Virtus Posen: Un gol e un cartellino rosso sono stati assegnati subito dopo l’inizio – League Two

Virtus Posen: Un gol e un cartellino rosso sono stati assegnati subito dopo l’inizio – League Two

Abbiamo dovuto lasciare il campo dopo soli 7 minuti a causa del nostro secondo cartellino giallo: il capitano Hannes Kim.

Per la Virtus Posen la partita è iniziata con un calcio di rigore a favore di Delta Porto Toll, dopo 5 minuti, ed è stato escluso il capitano Hannes Kim, e poco prima della fine del secondo tempo, il secondo gol. È tutto!

Se inizi una partita da 6 punti come questa, non significa niente di buono nella lotta alla retrocessione. Quello che non si può fermare contro i giocatori della Virtus è che non hanno lottato fino all’ultimo minuto.

Subito dopo il calcio d’inizio, c’è stato uno – due tra Elis Captina e Yassin Bono. Il portiere Mascolo riesce a parare a lato il tiro di Bono. Nell’angolo successivo, Manuel Rison fa un secondo cross di testa, ma la palla manca il palo. Delta Porto Tolle, invece, è entrato gravemente in area di rigore, su cross è caduto Cecarevic dopo un pallone di Manuel Rizon e l’arbitro ha puntato il dischetto. Cicarevic si è fatto avanti e ha centrato il dischetto in sicurezza. Al sesto minuto la Virtus torna veloce in avanti, il tiro di Arnaldo Captina da 22 metri può essere bloccato solo da Mascolo, ma nessun giocatore Vertus può sfruttare la posizione. Dall’altra parte, Cicarevic ha sparato un diagonale dalla sinistra della porta. Dopo un fallo a centrocampo, Hannes Kiem ha visto il cartellino giallo, e addirittura l’ha visto sul calcio di rigore, anche se Rizzon era incaricato del calcio di rigore e ha dovuto lasciare il campo dopo 7 minuti in giallo / rosso.

Al 12 ‘e due minuti dopo, Matteo Tempone ha avuto delle occasioni proprio fuori dall’area di rigore, ma entrambe le volte la palla è caduta nelle mani del portiere Delta Porto Toll. Esattamente un quarto d’ora dopo, Timpone ha avuto di nuovo l’opportunità di pareggiare, ma questa volta ha piazzato l’avversaria in mezzo. Dopodiché la Virtus ha avuto soprattutto il possesso palla, anche con un giocatore in meno, ma gli accordi di Bono e Arnaldo Captina hanno mancato il punto. Al 45 ‘Pelilo si ritira a destra, giocando la palla al centro, in quanto Ipsicubo deve solo spingere la palla oltre la linea.

Si sforza ma non ha denti da attaccare

Anche la Virtus ha imposto il peso della partita nella ripresa, ma la squadra di Posen non ha avuto occasioni da gol di rilievo. Al 60 ‘mister Alfredo Sebastiani ha messo tutto su una carta e ha effettuato un triplo cambio. La Virtus ha continuato a giocare in avanti, ma è finita soprattutto davanti all’area di rigore avversaria. Un certo numero di colpi a lunga distanza mancavano il bersaglio. Alla fine la difesa del delta del Porto Tolle è stata troppo calma per commettere un errore fatale. Fino al 90 ° minuto non si sono lasciati sfuggire la riserva e hanno atteso pazientemente i contrattacchi, che anche loro non potevano usare.

Giochi di recupero:
Virtus Posen – Pedaggio Delta Porto 0-2
Tore: 0: 1 Foulelfmeter Cicarevic (2.), 0: 2 Episcope (45.)
Cartellino rosso: Kim (Virtus / 7.)

Trento – Montebelluna 2: 1
Loparines – Claudense Chioggia 1: 0

Autore: chm

Raccomandazioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio