Vincitore della partita Italia: Nato in Brasile, non sempre il benvenuto

Vincitore della partita Italia: Nato in Brasile, non sempre il benvenuto

Ma il fatto che Jorginho sia in Azzurra sotto Mancini è intrigante, con il capo della squadra che ha fatto un commento nazionalista qualche anno fa. Nel corso di una discussione sui giocatori con doppia cittadinanza o provenienti da altri paesi, Inter-Coach ha dichiarato all’epoca: “Stiamo facendo del nostro meglio per migliorare la nostra gioventù, ma poi la doppia cittadinanza gioca nella squadra. Sarebbe meglio per sostenere i nostri giovani”. E Mancini ha proseguito: “La Nazionale italiana deve essere italiana. Penso che un giocatore italiano meriti di giocare in Nazionale, mentre uno che non è nato in Italia, anche se ha parenti italiani, non lo merita. Questa è la mia opinione .”

In qualche modo, sembra che Jorginho avrebbe dovuto meritarselo per giocare per l’Italia. E questo nonostante il fatto che non sia nato per l’avvio e non abbia parenti italiani. O forse è troppo bello stare senza di lei. Dì: non gioca con le scarpe. Ad ogni modo, l’ultima sentenza di Mancini lo indica. “E’ molto importante per noi perché dà il ritmo e fa lavorare tutta la squadra”, ha detto il 56enne.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio