“Vergogna morale”: Biden si occupa della politica di immigrazione di Trump

“Vergogna morale”: Biden si occupa della politica di immigrazione di Trump

‘Vergogna morale’
Biden si occupa della politica di immigrazione di Trump

Durante la sua presidenza degli Stati Uniti, Trump ha assunto una posizione dura contro gli immigrati. Il suo successore, Biden, ha una politica diversa. Con una serie di ordini, il democratico sta ora riesaminando le decisioni del suo predecessore.

Il nuovo presidente Joe Biden ha spinto ulteriormente il cambio di rotta nella politica di immigrazione degli Stati Uniti e ha fornito al suo predecessore una testimonianza devastante. Il democratico ha firmato tre sentenze, abrogando gli ordini di Donald Trump su questioni di immigrazione e asilo. Biden ha detto alla Casa Bianca che questi conflitti con il carattere e la sicurezza degli Stati Uniti.

Per ordine, Biden vuole riunire le famiglie di immigrati separate dalle autorità statunitensi al confine con il Messico durante l’era Trump. La mossa faceva parte della “politica di tolleranza zero” di Trump volta a scoraggiare gli immigrati. La pratica di separare i bambini dai loro genitori ha causato indignazione internazionale. Biden ha descritto la misura come “una vergogna morale per il governo precedente”.

Il New York Times ha riferito a ottobre che più di 500 bambini rimangono separati dai loro genitori che non possono essere rintracciati. Il gruppo di lavoro dovrebbe ora dare suggerimenti su come riunire le famiglie.

Politiche in conflitto con la nostra storia

Con un altro decreto, i precedenti regolamenti governativi sarebbero stati verificati e, se necessario, annullati, poiché il confine degli Stati Uniti con il Messico era di fatto chiuso ai richiedenti asilo. A lungo termine, il governo Biden ha voluto affrontare ulteriormente l’immigrazione dal Centro America combattendo le cause della fuga e le normative “umanitarie”. Attualmente, il confine con il Messico è comunque in gran parte chiuso a causa dell’epidemia. Il governo ha detto che altre normative che hanno creato ostacoli all’immigrazione legale sono ora sotto esame. In futuro, gli sforzi di integrazione saranno coordinati a livello centrale dalla Casa Bianca.

Trump ha intrapreso un percorso difficile nella politica di immigrazione e ha cercato in vari modi di bloccare il paese. La costruzione di un muro al confine con il Messico ne è stata l’esempio più lampante. Inoltre, ci sono state innumerevoli normative più severe per bandire richiedenti asilo e migranti.

La Casa Bianca ha dichiarato: “La precedente amministrazione ha emesso centinaia di politiche che contraddicono la nostra storia e minano il carattere dell’America come terra di opportunità, aperta a tutti e che accoglie tutti coloro che vengono qui in cerca di protezione e opportunità”. Biden ritiene che gli immigrati siano particolarmente importanti per la natura della nazione e per il futuro del paese.

Il nuovo presidente ha iniziato a cambiare il corso della politica sull’immigrazione nel suo primo giorno in carica. Immediatamente dopo aver prestato giuramento il 20 gennaio, Trump ha revocato il divieto di ingresso imposto a persone provenienti da diversi paesi a maggioranza musulmana. Ha anche inviato un disegno di legge al Congresso degli Stati Uniti che consentirebbe alle persone che vivono negli Stati Uniti senza un permesso di ottenere un permesso di soggiorno e, a lungo termine, di ottenere la cittadinanza statunitense.

Biden ha anche mosso i primi passi per garantire un programma per proteggere circa 700.000 giovani immigrati dalla deportazione. L’amministrazione Trump ha tentato di terminare il programma ma non è riuscita a causa dell’opposizione della Corte Suprema.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio