Una sconfitta che lascia il segno solo sull’avversario – ICEHL

Una sconfitta che lascia il segno solo sull’avversario – ICEHL

Justin Fazio è stato autorizzato a giocare con Leland Irving in porta del Bolzano, ma non ha potuto evitare che la casa andasse in bancarotta. © F. Antonello

Era uno spettacolo nelle qualificazioni, ma alla fine è stata di nuovo una dura lotta contro il Klagenfurt AC, e alla fine l’HCB Südtirol Alperia ha potuto tirare un sospiro di sollievo. E questo anche se è uscito dal ghiaccio come un perdente.

Il vincitore del turno intermedio aveva già perso da Bolzano la partita casalinga contro gli Inseguimenti della Carinzia con un 2: 3. Dopodiché, per l’HCB era di fondamentale importanza: nessun giocatore si era infortunato e nessuno doveva temere la sospensione da un giudice sportivo.

Perché dopo il tanto discusso duello recente tra Klagenfurt e Foxes, l’allenatore del KAC Petri Matikainen ha detto: “Bolzano vuole fare una partita sporca? Saremo pronti e non ci tireremo indietro. Impossibile!”. Quello che ha consegnato HCB non era effettivamente sporco – no a Klagenfurt e sicuramente non ora, dopo nove giorni in un’onda di ghiaccio. C’erano altri ospiti che sembravano seguire il percorso annunciato dall’allenatore e raggiungerlo ancora e ancora. Nel secondo trimestre, Nick Petersen Buzzins ha bloccato Halmo con un pugno duro in faccia, con una penalità di 2 + 10 minuti. Nella sezione finale, Dylan Di Perna ha dovuto prendersela comoda, Stefan Geier è dovuto andare al termosifone per sfogarsi.

Silent Schumnig provoca orrore

C’è stata una brutta scena nella terza partenza ma anche dall’altra parte quando Martin Schumong si è scontrato con la banda a tutta velocità ed è caduto immobile a terra. Il difensore di Klagenfurt è rimasto incosciente per un breve periodo, ma poi è riuscito a far cadere il ghiaccio sui suoi piedi. La scena ha provocato Dan Catenacci, che ha spinto il suo avversario fuori equilibrio, ma senza intenti malevoli o crudeltà eccessive. Il prolungato fallimento di Schumnig avrebbe colpito difensivamente la già distrutta azienda KAC.

Martin Schumnig è stato accompagnato da ghiaccio per lo stupore. © Vanna Antonello

A parte queste scene, il duello tra i campioni del record di Italia e Austria è andato liscio. Sebastian Dahm e il suo omologo bolzanino Justin Fazio, che ha dato una pausa alla testa di serie Leland Irving, erano in uso costante, in particolare nella fase di avvio. Cattinacci ha guidato il Bolzano dopo un veloce contropiede al secondo minuto. Il KAC lo capovolge: al 10 ‘, Rock Tikar alza il gol con una deviazione clericale sotto la traversa, e un minuto dopo Thomas Vallant segna 2: 1. Tira in rete dopo che Fazio ha parato due tiri back-to-back da Klagenfurt.

Artista solista Denise Robertson

Nel secondo trimestre, il grande palco è stato di Denise Robertson, che ha preso di nuovo la mano della sua squadra e ha impostato la direzione. Questo era molto chiaro: l’opposizione del terzo. All’inizio Robertson è stato sfortunato quando si è rotto un palo, ma poco prima del secondo tempo l’assistente capitano del Bolzano ha avuto la fortuna di farlo. Quando ha svoltato la linea blu, Daniel Frank ha abilmente coperto il percorso, poi Valante ha dato al disco un leggero cambio di direzione. Dahm era completamente impotente.

Ma l’obiettivo di Robertson di 2: 2 non dovrebbe essere sufficiente per HCB, poiché Simon Pitschieler come 13esimo attaccante ha ripetuto più e più volte l’era glaciale, senza vincere un punto. Ciò era dovuto al fatto che la squadra della Kuwait Airways era sempre più terza nell’attacco dell’ultimo terzo e alla fine si è ricompensata con un punteggio di 3-2. Sfortunatamente, quella sera Fazio rimbalzò di nuovo su un tiro e Matt Fraser fece irruzione. L’anno scorso il giocatore dell’Augsburg ha segnato il risultato finale.

Per l’HC Bozen attende domenica la sua ultima apparizione da mediatore nell’onda di ghiaccio contro il Vienna. Quindi può essere il primo a scegliere il suo avversario nelle qualificazioni.

HCB Südtirol Alperia – Klagenfurter AC 2: 3

HCB: Fazio (Irving); Petronero Plastino, Robertson de Berna, Fournier Savers, Yodz; Halmo-Catenacci-Bardaro, Frank-Findclay-Jazzle, Frigo-Bernard-Insam, Gelati-Alberga-Messeli, Beecheler
Allenatore: Irlanda

fuggire da: Dahm (Madelner); Strong Shocking, Unterwiger Greyork, Stifler Valant, Kernberger; Fraser-Koch-Hodom, Janal-Tikar-Petersen, Bischofberger-Hundertpfond-Whiting, Stefan Gere-Manuel Ger-Obersteiner, Sejan
Allenatore: Matikenen

strappare: 1: 0 Dan Catenacci (1.31), 1: 1 Rock Tikar (10.14), 1: 2 Thomas Valante (11.58), 2: 2 Dennis Robertson (39.34), 2: 3 Matt Fraser (51.40).

Altri risultati per martedì:

Salisburgo-Vienna 3: 2
Tore: 1: 0 Skille (2,20), 2: 0 Raffl (26,04), 3: 0 Rauchenwald (26,52), 3: 1 Artner (53,57), 3: 2 Loney (58,07)

Linz-Villach 5: 3
Gol: 1: 0 Leibler (0,31), 2: 0 Leibler (11,43), 3: 0 Mega (12,45), 3: 1 Schmidt (15,27), 4: 1 Brooker (17,42), 4: 2 Generation (38,33), 4: 3 Collins (48,33), 5: 3 Lebler (54,41)

Graz – Bratislava 2: 3
Tore: 1: 0 Kainz (3,17), 2: 0 Latta (21,47), 2: 1 Hults (42,55), 2: 2 Mrazik (48,49), 3: 2 Fortier (55,22)

Innsbruck-Dornbirn 3: 5
Tore: 0: 1 Salmela (8,33), 0: 2 Yogan (20,27), 0: 3 Rapuzzi (26,13), 1: 3 Lattner (28,07)), 1: 4 Wogger (35,33), 2: 4 Gerrard (36,50), 3: 4 Tansee (50,11), 3: 5 Nelson (59,43)

Posizionamento tavola rotonda:

SP G U Quinto Televisione S
1. Suditerol HCB 7 5 0 2 26:20 18
2. Klagenfurt AC 6 3 0 3 19:18 12
3a CE Salisburgo 7 4 0 3 20:22 11
4. Capitali di Vienna 6 2 0 4 22:21 7
5. Fehervar AV19 6 2 0 4 23:29 7

Programma turno di qualificazione:

Autore: Alexander Fuba

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio