Tutte le informazioni su basi, barche e date

Tutte le informazioni su basi, barche e date

Dal 10 marzo

La 36a America’s Cup si terrà nella regione velica della Nuova Zelanda nel marzo 2021. Più precisamente, nella baia di Hauraki, a est di Auckland. T-online ti offre una panoramica delle regate nautiche.

Dovresti partecipare al round 36 dell’America’s Cup quest’anno dal 6 al 15 marzo. Tuttavia, a causa delle restrizioni di blocco, l’inizio è stato posticipato al 10 marzo. Il Trofeo è la più antica regata velica che si tiene ancora oggi. Il vincitore riceve la Challenge Cup, soprannominata “Auld Mug” (in tedesco “Old Mug”). La regata di vela prende il nome dal primo vincitore, il New York Yacht Club of America.

Il duello sarà combattuto per il più antico lanciatore d’argento della vela internazionale con budget superiori al limite di 100 milioni di euro e per futuri proiettili monolitici che emergeranno dall’acqua su ali note come foil. “Volano” sulla pista di regata a velocità di oltre 90 chilometri orari.

Quali sono le regole

Nella competizione, le barche dello yacht club, Defender e Challenger, si sfidano. Diverse gare si svolgeranno sul circuito di tre chilometri. Chi vince il numero di gare predeterminato ottiene per primo la coppa alla fine.

Dalla prima difesa nel 1870 al 1970, c’era solo uno sfidante alla volta. Da allora, il contendente finale è stato determinato da una decisione preliminare.

Chi gareggerà quest’anno?

Il club neozelandese, “Royal New Zealand Yacht Squadron”, deve difendere il Trofeo. Pertanto, il “Team Emirates” neozelandese compete con “Tea Riotay”, “Luna Rossa Prada Pirelli” dall’Italia. Il presidente di Prada Patrizio Bertelli ha annunciato l’anno scorso che lui e il suo team sarebbero stati i primi concorrenti nella prossima coppa di quest’anno.

Dove si tiene la competizione?

Quest’anno la regata si terrà nella regione velica della Nuova Zelanda. Gli yacht competono tra loro nella baia di Hauraki, nel sud-est di Auckland.

Puoi guardare la gara in TV?

Si. Le gare vengono trasmesse in molti paesi del mondo. Per Germania, Austria e Svizzera, “Servus TV” possiede i diritti di trasmissione. Ma anche online americascup.com Le gare di yacht possono essere seguite nel flusso.

Peculiarità e tragedie Nel passato

Il commerciante di tè scozzese Thomas Lipton è stato il più forte contendente all’America’s Cup all’inizio del XX secolo. Voleva far uscire gli americani dalla riserva cinque volte tra il 1899 e il 1930. Non funzionò, ma rese onnipresente il tè nero Lipton. Il mercante morì nel 1931.

Nel 2013, una terribile tragedia ha colpito la baia di San Francisco. Il campione olimpico Andrew Simpson è annegato mentre allenava una squadra internazionale per la 34a Coppa America. La barca svedese Artemis si capovolse sulla traversa anteriore e spinse gli inglesi sott’acqua.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio