Turchia: muore il cavaliere Eszter Jeles (21) dopo una terribile caduta

Turchia: muore il cavaliere Eszter Jeles (21) dopo una terribile caduta

“Non essere triste se muori per un incidente a cavallo”, ha detto una volta ai suoi fan su Instagram. Ora è successo il peggio.

Il cavaliere Eszter Jeles, l’ungherese è morto dopo una terribile caduta e aveva solo 21 anni.

Il 5 settembre, la piccola donna si è recata a una gara a Istanbul. Lì ha gareggiato sul cavallo “Toms”. Le registrazioni video della competizione mostrano come un totale di cinque donne sono uscite dalle scatole sugli animali.


Momento calvario: la francese era già caduta con il suo cavallo, Eszter Jeles non ha più potuto rispondere ed è caduta ad alta velocità

Momento calvario: la francese era già caduta con il suo cavallo, Eszter Jeles non ha più potuto rispondere ed è caduta ad alta velocitàFoto: Erkan Media / YouTube

Eszter Jeles con il numero uno parte all’ultimo posto. Di fronte a Tracy Menuet sul cavallo “Out Of The Dark”. Improvvisamente la donna francese e il suo animale sono caduti, e la donna ungherese non è stata più in grado di rispondere ed è caduta nell’erba ad alta velocità.

Le due donne sono state portate in un vicino ospedale e la donna francese è stata dimessa dall’ospedale dopo il suo controllo di routine. Tuttavia, Esther Giles ha subito un grave trauma cranico e ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico il giorno successivo.


Turchia: morto il pilota Eszter Jeles (21) dopo una terribile caduta
Foto: Eszter Jeles/Facebook

Il joket (la forma femminile del cavaliere) ha combattuto per la sua vita per 13 giorni, senza alcun risultato.

La hostess della gara, la Turkish Jockey Association, era sconvolta. I funzionari hanno scritto sui social media: “Siamo profondamente rattristati che Esther Giles abbia perso la vita. Vorremmo esprimere le nostre condoglianze alla famiglia e agli amici. Possa la sua anima riposare in pace”.

+++ BILD è ora disponibile anche in TV! CLICCA QUI PER BILD LIVE +++

Anche l’Associazione Fantini Ungherese ha espresso le sue condoglianze. La homepage diceva: “Eszti era una campionessa che ha dedicato la sua vita alle corse dei cavalli. La porteremo nei nostri cuori per sempre”.

Dopo la morte, amici, parenti e compagni di corsa hanno tenuto un servizio commemorativo in un’altra gara. Lì, la madre di Eszter Jele, Andrea, ha pronunciato alcune parole. Ha detto che sua figlia una volta ha scritto sul suo account Instagram: “Se un giorno muori a causa della mia passione per la velocità, non essere triste perché riderò”.

Il silenzio rimase per un minuto sull’amante dei cavalli.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio