Trump sta falsamente punendo il proprietario di una pizzeria italiana

Trump sta falsamente punendo il proprietario di una pizzeria italiana

Tuttavia, i suoi conti bancari sono stati banditi a causa delle sanzioni statunitensi contro di lui.

“Pensavo fosse uno scherzo.” Guarda, è il 1 ° febbraio, non il 1 ° aprile. Ha detto: “L’ho detto al manager, ma va tutto bene”.

Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti Annunciato questa settimana La consociata Bazzoni – società di catering che condivide l’indirizzo con la pizzeria Dolce Gusto – è stata rimossa dalla lista nera delle sanzioni.

Un’agenzia di design a Porto Torres, in Italia, è stata rimossa dalla lista dei cittadini e delle persone bandite dall’Office of Foreign Assets Control (SDN) senza spiegazione, secondo una dichiarazione di mercoledì.

Per Bazzoni il problema era un’errata identificazione. Il governo degli Stati Uniti era interessato a un italiano di nome Alessandro Pazzoni, che credevano fosse il “primo mediatore” di una rete che avrebbe dovuto aiutare. PDVSA dal Venezuela vende petrolio greggio.

Ma questo bazoni non era proprio come una pizzeria di Verona. Il 45enne proprietario del ristorante, che ha già affrontato momenti difficili a causa della pandemia, ha detto al Corriere della Sera che un divieto per suo conto potrebbe essere disastroso.

Il Tesoro non ha risposto a una richiesta di commento, ma un funzionario anonimo ha detto questa settimana a Hill che i nomi erano stati rimossi dalla lista SDN “per prevenire danni accidentali a parti innocenti”.

L’uso di sanzioni mirate contro le persone è aumentato notevolmente durante l’amministrazione Trump, con l’elenco dei siti Web fortunati che aumenta la loro identità in media di oltre 1.000 nomi all’anno, secondo i dati. Analisi condotta dallo studio legale Gibson, Dunn & Crutcher Circa il doppio della media dell’amministrazione Obama.

La lista nera degli Stati Uniti significa effettivamente che gli individui e le organizzazioni statunitensi non possono fare affari con te.

Il procuratore della Corte penale internazionale Fatou Bensouda, che l’anno scorso ha multato l’amministrazione Trump C’erano critiche diffuseHa detto che i suoi conti bancari sono stati congelati e i beni dei suoi parenti sono stati temporaneamente congelati.

Nella sua intervista al Corriere della Sera all’inizio di questa settimana, Pazoni ha affermato di essere riuscito a risolvere il problema da solo fornendo i dati al governo degli Stati Uniti e ringraziando il governo di Biden per il suo aiuto nella risoluzione del problema.

Non ti sei scusato, ma non è stato un problema. “Soprattutto, hanno rimosso il mio nome da questa lista”, ha detto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio