Suggerimenti Sigi | Il tranquillo addio di Simon Chimp – Biathlon

Suggerimenti Sigi |  Il tranquillo addio di Simon Chimp – Biathlon

Biathlon: l’ex campione del mondo Simon Chimp ha concluso la sua carriera giovedì. © AFP / FRANCK FIFE

Sigi Heinrich è uno dei commentatori televisivi più famosi della Germania. È la voce di Eurosport da diversi decenni e gli piace particolarmente fare reportage sul biathlon. Heinrich trascorre diverse settimane all’anno in Alto Adige – da tempo tiene la sua rubrica di notizie sportive. Oggi tocca al tedesco Simon Schimp, che giovedì a sorpresa ha concluso la sua carriera.

Seiji Heinrich

La prima analisi potrebbe suonare come un pugno alla bocca dello stomaco che ti toglie il respiro. In Simon Schempp a Oberhof, non è stato il risultato di uno sprint che avrebbe potuto farlo fermare, ma piuttosto la brutale consapevolezza di non poter più essere competitivo su strada. I personaggi nudi nella sua unica competizione in questa stagione lo dimostrano senza sosta. 58 ° con un solo errore di tiro. La durata effettiva è stata il vero shock. Il 73 ° posto è stato Simon Chimp alla fine.

Ora ha tracciato una linea sotto la sua carriera di sua iniziativa. Non si sentiva più in grado di cambiare le cose. È finita, è finita. Lo sportivo Simon Schempp non è più disponibile. Abbiamo girato un podcast insieme in estate. C’era anche Arnd Peiffer e abbiamo deciso che ci saremmo sicuramente incontrati di nuovo ai Giochi Olimpici di Pechino nel 2022. Schempp poteva già essere scettico su se stesso allora. Chi conosci. Dopotutto, i sogni devono essere vissuti.

Schempp ha avuto dei duelli toccanti con Fourcade. © APA / HELMUT FOHRINGER

Simon Chimp non ne ha bisogno

Ma ha perso i Campionati del Mondo di Ostersund (Svezia) e Anterselva (Italia). Per quanto riguarda gli scontri per il titolo in Slovenia, che inizieranno il 10 febbraio (tutte le gare sono in Eurosport), non c’è stata qualificazione, per quanto piccola. Non fa più parte della squadra e ha già saltato la qualificazione interna prima di questa stagione. E onestamente: non riesco a immaginare Simon Chimp nella International Transport Association Cup o in un torneo europeo. Nelle gare del Gruppo Due dopo il Mondiale, che dovrebbe essere soprattutto nemico del talento. Simon Chimp non ne ha davvero bisogno. Non doveva più farlo da solo, e il 32enne deve averlo visto in quel modo.

Un punto di svolta nel DSV

E sì, è una piccola svolta nel biathlon tedesco. E sì, mi rende anche un po ‘triste, dopotutto, sono rimasto bloccato da ogni sudore. Fino ai Campionati Mondiali Juniores 2008 di Ruhpolding, dove vinse una medaglia di bronzo con la staffetta. Anche se non c’era di recente, è sempre stato ovunque, perché il biathlon in Germania negli ultimi dieci anni è stato chiaramente associato a Simon Schimp. Era considerato un talento eccezionale e molti hanno fatto paragoni con Ole-Einar Björndalen o Martin Fourcade. Diversi colleghi internazionali hanno affermato che aveva le capacità per svolgere un ruolo dominante simile a quello dei due atleti in formazione della loro epoca.

Ricordo con affetto l’inizio di gruppo alle Olimpiadi di Pyoengchang, quando Simon Schempp fu leggermente sconfitto da Fourcade nella gara finale. Il francese all’inizio era sconvolto perché pensava di aver perso l’oro. L’immagine di destinazione ha finalmente deciso in favore di Simon Chimp? Ha accettato che ero molto atletico. “Penso che i miei piedi siano troppo piccoli”, ha detto con un sorriso. Fourcade era 14 cm davanti a lui dopo 15 chilometri.

Simon Schempp è uno specialista di Anterselva. © AFP / VINCENZO PINTO

Simon Schempp, da Ruhpolding di sua scelta, non era qualcuno che suonava il tamburo. Ha sempre preferito sfumature morbide. Inoltre non l’ha mai portato fuori quando ha ripetutamente preparato il suo corpo contro le elevate esigenze degli sport di prima classe. Non molte lesioni muscolari lo stavano rallentando. A volte era semplicemente esausto, stanco e senza energie. Forse questo grande talento doveva essere addestrato e curato in modo più sensibile e personale nel corso degli anni. Potrebbe aver ignorato alcune delle pause che le persone volevano dargli, perché anche Simon Schempp era qualcuno a cui piaceva così tanto allenarsi. Forse molto a volte.

Ora è il primo dei quattro cavalieri a scendere di sella. Questa è anche una nuova situazione per i suoi compagni di classe ed ex amici Arnd Peiffer, Erik Lesser e Benedikt Doll. Naturalmente, Simon Schempp non deve fare a meno del biathlon completamente. La sua compagna, Franziska Preuss, è candidata alla medaglia alla prossima Coppa del Mondo. Ma fai attenzione, Simon: incrociare le dita può essere molto ingombrante.

Autore: Seiji Heinrich

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio