Schreissheim: Alcuni rivenditori sono delusi – Bergstrasse

Schreissheim: Alcuni rivenditori sono delusi – Bergstrasse

Barbara, la venditrice di “Elas Modeatelier”, si rammarica di dover tornare. Foto: Krutzer

Di Max Reiser

Schresheim. La spirale di diluizione e compressione al dettaglio è inevitabile. Andando avanti, i visitatori dei negozi della zona del Reno-Neckar devono fissare un appuntamento in anticipo per poter fare acquisti. Click & Meet è il nome di questo nuovo metodo. Ciò influisce su alcuni più di altri. I negozi quotidiani, che includono librerie e negozi di fiori, non hanno bisogno di applicare nuove normative.

La situazione è diversa con i negozi di abbigliamento. A “Elas Modeatelier” in Talstrasse, si è delusi: “È solo un peccato, la gente ha appena scoperto che possiamo riaprire la porta e ora dobbiamo rimettere le linee”, dice la commessa Barbara. Diverse donne sono state contente di poter finalmente fare di nuovo la spesa nel negozio: “Adesso le novità per la primavera sono a colori e questo fa bene anche all’anima”, ha detto la commessa. Inoltre, pensa che non abbia senso organizzare piccoli negozi mentre le catene di supermercati sono sovraffollate: “Sarebbe meglio riaprire i negozi a Schrezheim. Quindi la gente rimarrebbe nel villaggio e non andrebbe a Heidelberg in pieno OEG”. Sarebbe anche un’opzione: il dipendente stima che non ne valga la pena per aziende come lo studio di modadignità.

Meno affetto dalla tensione: Andreas Pfeiffer di HandWerk. Foto: Krutzer

Ingrid Busselmann-Winland gestisce il negozio di articoli da regalo e l’interior design Opus. I test sono anche un modo utile per contenere l’infezione, ma altrove: “Adesso dovrebbero esserci molti test nelle scuole. Molte persone si stanno riunendo e ho letto che il nuovo centro di test ha una capacità di 800 test al giorno . ” Non riesce a immaginare negozi come lei, dove è consentito solo un massimo di due clienti alla volta, come enormi fonti di infezione.

Oltre ai test, vuole tenere traccia dei contatti più facilmente: “Dobbiamo annotare i dati del cliente e poi inoltrare tutto al dipartimento sanitario. Questo è troppo tempo e laborioso”. Bosselmann-Weinland ritiene che abbia senso utilizzare l’app per registrare: “Si discute molto ora su Luca, ma alla fine appare pochissimo. Sarebbe bello se la città si avvicinasse un po ‘di più ai negozi di quanto non facciamo esprimere la loro comprensione. ” Perché allora puoi provare a gestire la situazione insieme.

Ingrid Busleman-Winland di “Opus” vorrebbe più esami nelle scuole. Foto: Krutzer

Il caffè e birreria “HandWerk” gestito da Andreas Pfeifer, che vende i suoi prodotti attraverso una vetrina sulla porta del negozio, è influenzato in misura minore dallo stress: “Sono ormai al quinto mese di vetrine e penso che sia così sarà lunga e così rimarrà anche dopo Pasqua “. La vendita non è più quella di una volta e l’ospitalità manca Fiverr. Ma è entusiasta del supporto fornito da Schrezheimer. Si sente anche sollevato dal fatto che il proprietario abbia rinunciato al contratto di locazione per il momento. Pfeiffer pensa che le procedure siano ragionevoli e pensa: “È tutto così, e in qualche modo possiamo gestirlo”.

Christian Reinhard di Divino può ancora aprire il suo espresso bar. Foto: Krutzer

Anche Christian Reinhard, titolare dell’espresso bar Divino, è stato fortunato: “Possiamo farlo perché possiamo lasciarlo aperto”, dice. A causa della sua collezione di piatti italiani, doveva solo rimuovere gli sgabelli dal caffè. Oltre alla vendita in strada, Reinhard è più diversificato: “Produciamo dolci italiani come cantuccini e mandorle morbide e offriamo molti altri negozi nella regione”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio