Primo incontro post-turbolenze: Trump e Pence restano uniti

Primo incontro post-turbolenze: Trump e Pence restano uniti

Il primo incontro dopo i disordini
Trump e Pence stanno insieme

Durante la presidenza di Trump, il vicepresidente Pence ha sempre agito lealmente, ma dopo i disordini del Campidoglio se ne sta lontano. Ora stanno parlando di nuovo tra di loro per la prima volta. Trump sta chiarendo che le dimissioni anticipate sono fuori discussione.

Alla luce degli sforzi per escludere prematuramente Donald Trump, il presidente eletto e vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence ha inviato un segnale di solidarietà. Un alto funzionario del governo ha detto che Trump e Pence si sono incontrati alla Casa Bianca e hanno avuto una “buona conversazione”. Entrambi volevano continuare il loro “lavoro per il bene del Paese” fino alla fine del mandato di Trump mercoledì prossimo.

Il funzionario governativo ha confermato che Trump non ha intenzione di dimettersi prematuramente a seguito dei disordini di mercoledì scorso presso la sede del Congresso degli Stati Uniti. Da un lato, Pence non ha intenzione di attuare il 25 ° emendamento alla Costituzione, che consente al vicepresidente e al gabinetto di licenziare il presidente se risulta che il capo dello Stato non è in grado di assumere la carica.

I democratici americani hanno fatto pressioni su Pence per attuare questo emendamento da quando i sostenitori di Trump hanno preso d’assalto il Campidoglio. Lunedì hanno presentato un disegno di legge simile alla Camera dei rappresentanti. La decisione dovrebbe fissare a Pence una scadenza di 24 ore per conformarsi alla richiesta di impeachment di Trump. Se il vicepresidente non lo fa, i democratici vogliono che la Camera voti un’accusa contro Trump per i disordini. Secondo la costituzione, il cosiddetto impeachment porta a procedimenti di impeachment al Senato, l’altra camera del Congresso.

Trump prende le distanze dai rivoltosi

Pence è sempre stato fedele a Trump negli ultimi quattro anni, ma da allora ha preso le distanze dal presidente negli ultimi giorni. Ad esempio, ha rifiutato di accettare la richiesta di Trump che il suo vice presidente, in qualità di presidente del Senato, ostacolasse la conferma ufficiale che il democratico Joe Biden aveva vinto le elezioni presidenziali. Quindi, è stato ratificato dal Congresso giovedì sera dopo che la relativa sessione era stata precedentemente interrotta per diverse ore a causa di rivolte tra i sostenitori di Trump. Dopo la certificazione, Pence ha anche annunciato che avrebbe partecipato al gala del giuramento di Biden, previsto per il 20 gennaio. Ma Trump ha detto che non avrebbe partecipato.

L’attuale incontro tra Trump e Pence è stato il primo dall’assalto al Campidoglio. Entrambi hanno ribadito la loro opinione che “coloro che hanno infranto la legge e hanno preso d’assalto il Campidoglio la scorsa settimana non supportano il movimento America First”. “L’America prima di tutto” era il motto dei quattro anni di presidenza di Trump. Con questo annuncio, Trump ha preso nuovamente le distanze dai rivoltosi.

Tuttavia, il presidente è apparso davanti a migliaia di sostenitori a Washington poco prima delle rivolte e li ha fatti arrabbiare con le sue affermazioni totalmente infondate secondo cui ci sono state frodi diffuse nelle elezioni presidenziali del 3 novembre. È stato anche chiesto loro di andare a piedi al Campidoglio. La rabbia dei rivoltosi al Congresso era anche diretta contro Pence, poiché si rifiutava di bloccare la conferma della vittoria elettorale di Biden.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIA.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio