Pensa come un cantante: cosa farà Sophia Loren?

Pensa come un cantante: cosa farà Sophia Loren?

Un affascinante documentario racconta la storia di una donna americana che ha reso la sua vita in linea con Sophia Loren.

Quando le due donne si incontrano, non è del tutto chiaro chi sia più forte qui: Nancy Kollek o Sophia Loren.

Foto: Netflix

“Cosa farà Sophia Loren?” È un documentario di 30 minuti molto impressionante. Uno dei personaggi principali è un’anziana donna americana di nome Nancy Colek, che vediamo per la prima volta seduta sul suo divano di colore chiaro nel New Jersey, ed è una bella signora con capelli corti castano scuro, orecchini e occhiali. Per l’occasione ha indossato una camicetta con il colletto bianco e davanti alla telecamera sembrava amichevole mentre faceva gli ultimi preparativi artistici intorno a lei. Trasuda una cosa attraente e sicura, come se niente potesse metterla a tacere così rapidamente.

Presto apprendiamo che lei, figlia di immigrati italiani, ha scelto la famosa attrice cinematografica Sophia Loren come modello da giovane, perché sembrava così forte. Una donna che cammina per la propria strada. Quando non conosce la strada giusta da percorrere con la sua vita, la domanda è come una bussola: cosa farà Sophia Loren?

Come potrebbe essere la forza dei film

Il secondo personaggio principale è in realtà: Sophia Loren. Adesso ha 86 anni. Sembra un paesaggio incredibilmente bello, una forza della natura, non ne hai mai abbastanza del tuo viso e vuoi ricordare tutto ciò che contiene. Il film mostra girato. Uno dei suoi figli è il regista. Ripetutamente dopo aver mangiato, cerca il suo sguardo e lo rassicura. Sembra fragile e forte allo stesso tempo, come una veterana, il suo linguaggio del corpo è tutto una vittoria su se stessa.

Tiene la mano di suo figlio che la sostiene, eppure è retta lì. Da seduta, tiene la vita con entrambe le mani e le corde da sola come una volta, come la giovane Sophia Loren, che ha vinto il concorso di bellezza all’età di 17 anni, che è stata registrata dalla madre perché non sapeva più cosa fosse cercando i bambini dovrebbero essere nutriti. Con il premio in tasca, Sophia Loren è fuggita a una nuova vita, conquistando prima Roma e poi il mondo intero. È stata per sempre felicemente sposata con il produttore Carlo Ponti, ha avuto due figli, ha lavorato con registi e attori più famosi e lavora ancora oggi.

Nancy è sposata, madre di 4 figli e nonna. La guardiamo mentre guarda i grandi film di Sophia Loren. Può avere un’opinione, conoscerla dentro e fuori, e l’enorme dramma umano negoziato si riflette sul suo viso. Quando il film di Vittorio de Sica Still Life (1960) è stato proiettato sullo schermo, da giovane vedova, Sophia Loren deve guardare la figlia di 13 anni violentata dai soldati, e Nancy ha visto questo film molte volte, sente dolore deve significare per una mamma che si fonde con Sophia Loren sul suo divano in questo film. Come potrebbe essere la forza dei film.

Sophia Loren- Non ci sono altre donne così, soprattutto in Svizzera, ma forse solo una volta in Italia.

Sophia Loren- Non ci sono altre donne così, soprattutto in Svizzera, ma forse solo una volta in Italia.

Foto: Imago Pictures

Nancy Kollek ha aiutato molto i film di Sophia Loren nella sua vita. La donna che l’ha vista in lui non solo l’ha salvata dal mangiare pasta integrale e dall’esercizio fisico, ma l’ha anche sostenuta nelle grandi crisi. Come riunirti e mostrare la tua freddezza, questo è ciò che ho imparato da Sophia Loren. Quando le è successo il disastro più grande, quando uno dei suoi figli è morto diversi anni fa a causa di un incidente con il surf, quando uno dei suoi figli è morto, come avrebbe fatto Sophia Loren, per aiutare i suoi nipoti che non hanno più un padre da essere lì. Sophia Loren è riuscita a fare proprio questo. Senza saperlo.

“Cosa farà Sophia Loren?” Sophia Loren ripete il motto della vita di Nancy. Si siede in una camicetta di seta rossa, che ha chiuso un bottone per stare sul sicuro, in modo da non mostrare troppa scollatura, perfettamente composta da ciglia finte, capelli grandi e pepaboo davanti alla telecamera in posa e guardando davvero sconcertante. “Ma perché dovrei?”

Carlo Ponti State Cary Grant

Poi vediamo di nuovo tutta la sua magia nelle scene e nelle immagini dei cortometraggi. Guarda Sophia Loren, questa donna italiana alta, orgogliosa e bella, mentre cammina nei suoi film a passi da gigante con i tacchi alti e gira la testa degli uomini a destra ea sinistra.

Trasuda dolcezza e maternità allo stesso tempo. Non ci sono altre donne così, soprattutto in Svizzera, ma forse solo una volta in Italia. Ha portato la sua bellezza nel mondo, nessun altro sembrava così, specialmente nel film, con i fianchi simmetrici e un rigonfiamento della statua, quella fossetta sul mento, che le delineava il naso e gli occhi che dicevano fosse in grado di raggiungere . Le spille di Bobby, che ha infilato direttamente nell’attaccatura dei capelli – non deve essere necessariamente vero, ma mostra che uno era preoccupato per il suo aspetto, che era così diverso, così spaventoso e così pieno di calore.

Il film presenta anche estratti di vecchie interviste con lei. Poi raccontò apertamente perché aveva scelto il piccolo e paffuto Carlo Ponti, anche se avrebbe potuto sposare Cary Grant, che era follemente innamorato di lei. Deve averci pensato davvero e poi ha deciso il ragazzo che ha fatto con lo stesso materiale che ha fatto lei. Anche dall’Italia. famiglia.

Amore, pane e mille baci: Sophia Loren 1955.

Foto: Getty

Lauren V.

Lauren in Ieri, oggi e domani (1963).

Foto: Imago Images / Everett Group

C’è una famosa scena di striptease con lei, il film intitolato Ieri, oggi e domani (1963), in cui il suo partner cinematografico Marcelo Mastroianni a un certo punto inizia a ululare come un cane per puro fervore che culmina con Sophia Loren che si fa sbucciare il calzini dalle gambe che si estendono verso l’alto. Anche Nancy Kollek, che non dovrebbe in alcun modo essere immaginata come una persona in lutto, ha usato questa scena come modello: quando suo marito è tornato a casa esausto dal lavoro, lo ha salutato in accappatoio. Ride ancora di piacere oggi quando ricorda la sua faccia sbalorditiva mentre gli apriva il cappotto e vedeva la lingerie di pizzo che indossava sotto, fino al reggicalze alla perfezione Sophia Loren.

Alla fine del film, le due donne incontrano la cheerleader e la sua star. Sarebbe un grande incontro in cui non è più del tutto chiaro quale sia più forte qui. E hai idea che Nancy non sia stata l’unica a lasciarsi guidare nella sua vita dalla domanda: cosa avrebbe fatto Sophia Loren?

Che film sorprendentemente eccitante che racconta così tanta saggezza di vita in 30 minuti.

“Cosa farà Sophia Loren?” USA 2021 – Reggie: Ross Kaufman. Morti: Nancy Kollek, Sophia Loren, Eduardo Ponte. Netflix, 32 min.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio