Nuova funzionalità WhatsApp in blocchi splash

Nuova funzionalità WhatsApp in blocchi splash

Utilizza lo stesso account su più dispositivi. Questo è sempre stato nelle liste dei desideri degli utenti di WhatsApp. Gli sviluppatori stanno ora accennando alla funzionalità nell’attuale beta dello strumento di messaggistica.

per me WABetaInfo WhatsApp sta attualmente lavorando a una versione beta che ne consente l’utilizzo su più dispositivi. L’azienda ha già sviluppato una base adeguata per questo. Un’opzione nella funzione web di WhatsApp dovrebbe consentire ad altri dispositivi di comunicare direttamente.

Riguardo a Nuova interfaccia utente Già informato TECHBOOK. WABetaInfo ora contiene informazioni e immagini che mostrano che WhatsApp è in procinto di fornire una beta multiuso per i tester. La versione non è ancora disponibile, ma poiché l’interfaccia utente è già presente, può essere avviata presto.

Attualmente solo tramite browser

Quindi al momento puoi usare WhatsApp solo come “WhatsApp-Web” tramite un browser su un altro dispositivo. È necessario un dispositivo principale connesso, solitamente uno smartphone. Il browser e l’app principale vengono quindi sincronizzati ei dati del programma di messaggistica vengono inviati tramite uno smartphone, consentendo l’utilizzo su due dispositivi.

Usa più dispositivi su WhatsApp

Se il test viene superato in versione beta, nulla impedisce di utilizzarlo su più dispositivi. Purtroppo non c’è ancora una conferma ufficiale dell’uso diffuso di questa funzionalità. In caso positivo, gli utenti possono aspettarsi l’uso simultaneo di più smartphone, ad esempio.

Il mulino di voci multiuso stava già fermentando nel maggio dello scorso anno. Inizialmente, l’altro dispositivo avrebbe dovuto trovarsi nella stessa WLAN, ma le ultime segnalazioni indicano che le diverse opzioni dell’applicazione sono completamente indipendenti.

Infine, la confusione su WhatsApp

Nei social network, molti utenti di WhatsApp hanno recentemente annunciato che non utilizzeranno più il servizio a partire dall’8 febbraio. Il motivo è l’aggiornamento dei Termini di utilizzo e dell’Informativa sulla privacy. È stato riferito che questo porterà molti dati degli utenti direttamente a Facebook. Ora è chiaro, tuttavia, che ciò non è possibile nell’Unione europea. Le leggi sulla protezione dei dati nell’Unione Europea e quindi anche in Germania rendono impossibile tale scambio.

Negli Stati Uniti questo sarà possibile in futuro. Il capo di Tesla Elon Musk ha ora consigliato di utilizzare un segnale di messaggistica.

Interessante anche: A partire dall’8 febbraio, molti dati di WhatsApp finiranno direttamente su Facebook, ma non nell’Unione Europea

In termini di facilità d’uso, la funzionalità di supporto multi-dispositivo è una buona notizia. La data di rilascio non è ancora nota, ma gli utenti stanno già cercando di consolidare più dispositivi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio