“Nessuna risposta da Pyongyang”: la Corea del Nord ignora i tentativi di Biden di contattarlo

“Nessuna risposta da Pyongyang”: la Corea del Nord ignora i tentativi di Biden di contattarlo

“Non ci sono risposte da Pyongyang”.
La Corea del Nord ignora i tentativi di Biden di comunicare

Il governo degli Stati Uniti sta cercando da settimane di stabilire contatti con la Corea del Nord. Ma finora tutti gli sforzi non hanno prodotto alcun risultato. Il sistema di Kim Jong Un ha lasciato tutte le richieste senza risposta. Il presidente degli Stati Uniti Biden vuole concludere presto la revisione della politica del suo paese nei confronti della Corea del Nord.

La Corea del Nord deve ancora rispondere agli sforzi diplomatici del governo degli Stati Uniti sotto il presidente Joe Biden per stabilire un contatto. “Non abbiamo ancora ricevuto alcuna risposta da Pyongyang”, ha detto a Reuters un alto funzionario del governo statunitense, parlando a condizione di anonimato.

Da metà febbraio, il governo degli Stati Uniti ha tentato più volte di contattare il governo nordcoreano con vari mezzi. La Corea del Nord si è unita alle Nazioni Unite in questo sforzo.

Il funzionario del governo ha rifiutato di speculare su come il silenzio di Pyongyang avrebbe influenzato la revisione della politica della Corea del Nord da parte del governo Biden. Dovrebbe essere completato nelle prossime settimane. La rivelazione dello sforzo statunitense precedentemente fallito dietro le quinte solleva interrogativi su come Biden gestisca le crescenti tensioni sull’arsenale nucleare della Corea del Nord e sui programmi missilistici balistici.

Kim ha descritto gli Stati Uniti come il più grande nemico

Il Segretario di Stato americano Anthony Blinken e il Segretario alla Difesa statunitense Lloyd Austin si recheranno in Giappone e Corea del Sud la prossima settimana. La preoccupazione della Corea del Nord per le armi nucleari dovrebbe essere in cima all’agenda dei colloqui.

E il sovrano della Corea del Nord, Kim Jong Un, ha annunciato poco prima dell’inaugurazione di Joe Biden, un’ulteriore espansione dell’arsenale nucleare della Corea del Nord, descrivendo gli Stati Uniti come il più grande nemico del suo paese. Biden aveva descritto Kim come un criminale durante la campagna elettorale e in ottobre aveva annunciato che non avrebbe incontrato il sovrano nordcoreano a meno che non avesse accettato di disarmare il suo paese prima dell’arsenale nucleare del suo paese.

Il predecessore di Biden, Donald Trump, ha incontrato Kim tre volte. Aveva offerto sollievo dalle sanzioni alla Corea del Nord in cambio della denuclearizzazione, ma non c’è stato alcun passo avanti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio