La scrittrice e attivista egiziana nel campo dei diritti delle donne, Nawal El Saadawi, muore all’età di 89 anni

La scrittrice e attivista egiziana nel campo dei diritti delle donne, Nawal El Saadawi, muore all'età di 89 anni

La “nonna del movimento delle donne egiziane”, ha combattuto contro il patriarcato nei paesi arabi, contro la poligamia, il velo delle donne, la disuguaglianza nel diritto ereditario islamico e contro la circoncisione femminile: attivista e scrittrice egiziana nel campo dei diritti delle donne. La morte di Nawal El Saadawi, ha annunciato domenica il ministero della Cultura egiziano. Secondo i resoconti dei media locali, è morta sabato a causa di problemi di salute non specificati.

El Saadawi ha pubblicato negli anni circa 50 libri biblici, tradotti in 30 lingue. C’erano molti dei suoi libri Egitto E altri paesi arabi perché hanno affrontato argomenti apparentemente tabù, come genere, religione e diritti delle donne. In tedesco, tra le altre cose, »ti sputo. È apparso un rapporto su Una donna a punto zero (1994) e “Fondamentalismo contro le donne” (2002), ed è stato anche distribuito come candidato al Premio Nobel per la letteratura.

L’autrice e lo psicologo hanno anche ricevuto minacce di morte, secondo le quali ha detto. Gli islamisti l’hanno accusata di aver voltato le spalle alla religione. Nel 1981 è stata arrestata per due mesi. Così, nel 1993, è emigrata negli Stati Uniti. Nel 2005 è tornata in Egitto.

Con la caduta del dittatore egiziano Hosni Mubarak nel 2012, anche il movimento delle donne ha avuto una spinta. A quel tempo, El Saadawi è stato ripetutamente con i giovani in piazza Tahrir e ha protestato. In conversazione con SPIEGEL Ha chiesto leggi secolari. Religioni come il cristianesimo e l’islam, con le loro strutture patriarcali, hanno semplicemente servito lo scopo di controllare le donne e sfruttarle per gli interessi degli uomini. “Nei paesi islamici, l’oppressione appare in cose materiali come il velo, e in Occidente ha una natura più psicologica”, ha detto Al-Saadawi. Fin dall’infanzia ho sognato rivoluzioni contro il regime.

Nawal El Saadawi lascia dietro di sé un ragazzo e una ragazza. Aveva 89 anni.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio