La scienza: uso frequente: i problemi delle maschere usa e getta

La scienza: uso frequente: i problemi delle maschere usa e getta

“Le vecchie maschere monouso possono rilasciare più fibre rispetto alle nuove maschere”, ha affermato Robert Landsidel, vice presidente della Toxicology Society (GT) presso l’Agenzia di stampa tedesca (DPA). Come regola generale, le fibre non sono entrate nei passaggi d’aria profondi e quindi non possono verificarsi effetti dannosi. “Tuttavia, può irritare la pelle, le mucose e il tratto respiratorio superiore”.

Le maschere usa e getta che molte persone usano per lo più sono costituite da diversi strati di microfibre, solitamente polipropilene, che si ottengono dal petrolio greggio. La Toxicology Society non aveva i propri studi sull’argomento, ma i colleghi interessati notano che le maschere rilasciano essenzialmente pezzi di fibre più grandi che non sono entrati nel tratto respiratorio più profondo, ha spiegato Landssidele con Goetz Westphal, presidente del gruppo di lavoro GT Inhalation Toxicology. .

Lo ha dimostrato uno studio pubblicato lo scorso anno sul “Journal of the World Allergy Organization”. I medici di Jan Hagiman del Medical Center dell’Università di Mainz hanno esaminato i sintomi della rinite allergica in 46 donne e uomini, che apparentemente erano dovuti all’uso di maschere, in questo caso specialmente le maschere FFP. A seconda dell’uso, le fibre di polipropilene possono essere rilevate nella soluzione di risciacquo nasale per i malati. A diversi millimetri, le fibre presenti erano relativamente lunghe.

Dal tratto respiratorio superiore, le fibre e le particelle depositate con il muco respiratorio vengono trasportate attraverso piccoli peli flessibili (ciglia) verso la bocca e quindi ingerite. “A nostro avviso, le fibre emesse dalle maschere non rappresentano un rischio per la salute o un rischio per la salute relativamente basso; gli esperti di GT hanno concluso che la riduzione del rischio di infezione lo supera di gran lunga. Pertanto, l’ingestione di particelle dalle maschere è anche un piccolo rischio, tuttavia, deve essere garantito. Non utilizzare respiratori inferiori.

Quando si effettua la valutazione, si deve inoltre tenere presente che, oltre a batteri e virus, la protezione della bocca e del naso trattiene anche particelle e fibre dall’aria che possono essere assorbite senza maschera. La quantità di fibre assorbite dalle maschere può effettivamente superare la quantità di fibre dai tessuti a cui siamo continuamente esposti in determinate condizioni, ad esempio nei luoghi di lavoro in cui le maschere respiratorie devono essere indossate in modo permanente. Tuttavia: “I dipendenti che indossano quotidianamente respiratori non sono consapevoli di alcun rischio specifico per la salute”.

Tuttavia, secondo lo studio di Mainz, la proliferazione di prodotti “CE” non contrassegnati, che sono stati discussi come un potenziale pericolo per la sicurezza degli utenti, dovrebbe essere considerata in modo critico. L’ipotesi è che da alcune maschere FFP non CE, più fibre di polipropilene entrino nel flusso d’aria inalato, il che può portare ad un accumulo sulla mucosa nasale e possibilmente sull’intera via aerea.

Il marchio CE non è un marchio di qualità; Il produttore o il distributore è responsabile solo della dichiarazione che il proprio prodotto soddisfa i requisiti europei applicabili. Non è chiaro in che misura in questo paese vengano vendute maschere di scarsa qualità o di qualità errata.

© dpa-infocom, dpa: 210110-99-959606 / 5

Contenuto fornito da

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio