La Juventus continua a tremare – Coppa Italia

La Juventus continua a tremare – Coppa Italia

La Juventus ha battuto di poco il Genoa. © APA / afp / MARCO BERTORELLO

La Juventus ha raggiunto i quarti di finale in Coppa Italia, ma ha dovuto sedersi.

Mercoledì sera i campioni d’Italia hanno vinto gli ottavi di finale dopo i tempi supplementari per 3: 2 (2: 1) dopo i tempi supplementari contro il loro avversario in Lega Genoa.

Con un fulmine, Dejan Kulusevski (al secondo minuto) ha portato in vantaggio i padroni di casa del Torino all’Allianz Stadium, e Alvaro Morata ha portato la Juventus sul 2-0 (23). Il gol successivo del Genoa è stato alle spalle di Lennart Xipora (28), e Filippo Miligoni ha segnato un pareggio (74). Il superstar Cristiano Ronaldo è stato sostituito nel finale dall’allenatore Andrea Pirlo (minuto 88).

Con un pareggio per 2-2, sono finalmente arrivato ai tempi supplementari. Al 104 ‘Hamza Rafia ha portato in vantaggio la Juventus, dopo aver preparato Ronaldo e Morata. Pochi minuti dopo, il Genoa ha una grande occasione per pareggiare su calcio d’angolo, ma Jovis Arthur respinge con un colpo di testa di Radovanovic. Quindi sono rimasto dopo 120 minuti perché il candidato ha vinto 3-2.

Nei quarti di finale (27 gennaio) la Juventus affronterà la vincente del match tra Sassuolo e SPAL, che si giocherà giovedì.

Il Napoli aveva già battuto l’Empoli 3-2 mercoledì sera presto. Gli italiani del sud hanno sconfitto l’Empoli, 3-2. Giovanni Di Lorenzo (18 °), Herving Lozano (38 °) e Andrea Pitana (76 °) hanno segnato gol per i campioni in carica. L’Empoli è riuscito a pareggiare due volte con Nadim Grammy (33 e 68). Nei quarti di finale del 27 gennaio il Napoli affronterà la vincente del match tra Roma e Spezia (il match si giocherà martedì prossimo).

Il Napoli ha sconfitto l’Empoli. © Ansa / Siro Fusco

Nel pomeriggio l’Inter ha vinto ai supplementari alla Fiorentina (clicca qui per il resoconto della partita).

Coppa Italia, risultati mercoledì sera

Napoli – Empoli 3: 2
1: 0 de Lorenzo (18.), 1: 1 Bajrami (33.), 2: 1 Luzano (38.), 2: 2 Bajrami (68.), 3: 2 Pittagna (72.)

Juventus-Genoa 3: 2
1: 0 Kulusevsky (2.), 2: 0 Morata (23.), 2: 1 Saipura (28.), 2: 2 Melegoni (74.), 3: 2 Raphia (105.)

Autore: am

Raccomandazioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio