La Commissione europea riduce le previsioni del PIL per il 2021 | Messaggio

La Commissione europea riduce le previsioni del PIL per il 2021 |  Messaggio

Scritto da Andreas Pleikow

Francoforte (Dow Jones) – La Commissione dell’Unione Europea ha abbassato le previsioni di sviluppo economico nell’area dell’euro. E come annunciato nelle sue previsioni invernali, prevede solo una crescita del PIL per l’intera area euro del 3,8% (previsione di caduta: 4,2) per il 2021. Anche per il 2022, prevede una crescita del PIL del 3,8%. Le previsioni per quest’anno sono state abbassate anche per le tre maggiori economie: Germania, Francia e Italia.

“L’Europa è ancora nella morsa della pandemia di coronavirus”, hanno detto le autorità di Bruxelles. “La recrudescenza del numero di casi, insieme all’emergere di nuovi ceppi più contagiosi del Coronavirus, ha costretto molti Stati membri a reintrodurre o inasprire le misure di contenimento. Intanto, il lancio di programmi di vaccinazione in tutta l’Unione Europea sta dando ragione per cauto ottimismo. ”

Le autorità ritengono che l’economia tedesca crescerà del 3,2 (in precedenza: 3,5) per cento quest’anno. La crescita dovrebbe seguire il 3,1% nel 2022.

Per quanto riguarda l’economia francese, la previsione di crescita del PIL per quest’anno si riduce drasticamente al solo 5,5% (prima: 9,4). Nel 2022 la crescita dovrebbe raggiungere il 4,4%.

La Commissione prevede che quest’anno l’economia italiana crescerà del 3,4% (in precedenza: 4,1). Una crescita del 3,5% seguirà probabilmente nel 2022.

L’inflazione nell’area dell’euro dovrebbe aumentare dallo 0,3% nel 2020 all’1,4% nel 2021 prima di indebolirsi leggermente all’1,3% nel 2022. Pertanto, le aspettative di inflazione sono state leggermente aumentate rispetto al calo, ma nel complesso si prevede ancora un leggero sviluppo .

Una ripresa tardiva dovrebbe allentare la pressione della domanda aggregata sui prezzi. Nel 2021, le pressioni inflazionistiche saranno temporaneamente acuite dagli impatti fondamentali positivi sui prezzi dell’energia e dagli aggiustamenti fiscali, soprattutto in Germania. La Commissione prevede che l’inflazione si indebolirà nuovamente nel 2022, quando l’offerta verrà adeguata e gli effetti sottostanti si attenueranno.

Contatta l’autore: [email protected]

DJG / apo / sha

(Fine) Dow Jones Newswires

11 febbraio 2021 05:00 ET (10:00 GMT)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio