La cometa di Borisov è stata recentemente scoperta sconcerta gli astronomi: la conoscenza

La cometa di Borisov è stata recentemente scoperta sconcerta gli astronomi: la conoscenza

Il 30 agosto 2019, l’astronomo dilettante Gennady Borisov ha scoperto in Crimea una nuova cometa che si è presto rivelata insolita: si trattava di un visitatore dallo spazio interstellare: una cometa espulsa dal suo sistema solare milioni di anni fa. Ma con sorpresa degli astronomi, non sembrano differire dalle comete conosciute nel nostro sistema solare. Tuttavia, nuove osservazioni fatte da un team internazionale utilizzando il Very Large Telescope dell’European Southern Observatory (ESO) ora mostrano Borisov È in uno stato molto più primitivo di qualsiasi cometa conosciuta nel nostro sistema solare.

Stefano Banolo e colleghi dell’Osservatorio UK Armerg Un rapporto nel Journal of Commerce Nature Communications Misurando la polarizzazione della luce riflessa dall’involucro di gas e polvere della cometa. Questa conchiglia è anche conosciuta come zombi. “La polarizzazione è più forte del solito per le comete nel nostro sistema solare”, hanno detto gli scienziati. Da ciò, gli astronomi possono trarre conclusioni sulla natura delle particelle di polvere nella cometa cometa. Secondo Bagnulo e colleghi, la forte polarizzazione mostra che le particelle di polvere sono piccole e sottili, cioè non ben regolate. I ricercatori lo hanno concluso Borisov È eccezionalmente “nuovo” e non è cambiato a causa di influenze esterne sin dal suo inizio.

La cometa ci ricorda Hale Bob

L’unico colpevole noto per avere polarizzazioni altrettanto forti è Hill Bob. È anche una cometa molto originale, che probabilmente è passata attraverso il sistema solare interno solo per la seconda volta nel 1997 ed è stata esposta all’influenza della radiazione solare. Ma mentre la polarizzazione è attiva Hill Bob Era irregolare, sta dentro Borisov Omogeneo in tutto il coma. “Questo indica che Borisov è più originale di Hale-Bopp”, hanno detto Bagnulo e colleghi. Il visitatore interstellare potrebbe non essersi avvicinato alla stella centrale nel suo sistema originale. L’unico corpo interstellare conosciuto nel Sistema Solare è l’asteroide Oumuamua, scoperto nel 2017.

Altre conclusioni sulla genesi Borisov Consentire il monitoraggio da parte di un secondo team internazionale utilizzando il sistema radiotelescopio ALMA (Atacama Large Millimeter / submillimeter Array) nelle Ande cilene settentrionali. Come Ben Yang dell’ESO a Santiago, in Cile e colleghi Nella rivista di settore Astronomia naturale Messaggi, Le misurazioni di ALMA indicano la presenza di una grande quantità di particelle di roccia solida di dimensioni maggiori di un millimetro nella chioma.

Ciò che all’inizio sembrava contraddire le osservazioni fatte da Bagnolo e dal suo team può essere facilmente spiegato, dice Yang: “Le osservazioni ottiche sono sensibili a piccole particelle nella gamma micrometrica o inferiore, e le nostre osservazioni, invece, sono sensibili ai millimetri Particelle di dimensioni. ”Le due squadre hanno osservato vari componenti della coma della cometa.

Yang e colleghi deducono dalle loro osservazioni che il colpevole Borisov Doveva essere cresciuto in un’area del suo sistema nativo dove in realtà c’erano molti grandi corpi rocciosi. Secondo i ricercatori, le piccole particelle di roccia identificate da ALMA potrebbero verificarsi solo attraverso le numerose collisioni di tali rocce.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio