Il sogno è vivo: l’FC Südtirol mette fuori gara il Modena – Serie C.

Il sogno è vivo: l’FC Südtirol mette fuori gara il Modena – Serie C.

FCS può festeggiare: la vittoria e la sconfitta del rivale Perugia.

Impressionante. Questo aggettivo descrive al meglio ciò che l’FC Südtirol ha portato mercoledì sera al cantiere dello stadio Drusus. Dopo la brillante vittoria sui compagni attivisti modenesi, Fabian Tate & Co. può continuare a sognare una promozione diretta in seconda divisione.

L’FC Südtirol ha sconfitto con sicurezza l’ex club della Serie A per 2-0 e ha dato il via al suo inseguimento diretto de facto dalla corsa al titolo. Mentre i White Reds tengono di due punti la capolista Padova (4-0 contro il Feralpisalò), Modena è ora a 10 lunghezze dalla capolista. Un altro risultato è un miglioramento delle prospettive in classifica per l’Alto Adige: la terza squadra perugina ha sorprendentemente battuto il Gubbio 2: 3 e si trova a cinque punti dalla FCS prima del duello diretto di domenica.

L’FC Südtirol deve la sua buona posizione in classifica per il suo impressionante primo tempo, quando Daniele Casiraghi ei suoi compagni di squadra hanno sfidato il vento gelido allo stadio di Drusus e innescato la difesa del Modena ancora e ancora.

È iniziato davvero all’undicesimo minuto quando David Voltan ha sparato un vero tiro domenica nell’angolo più lontano dopo una bella interazione con Manuel Fechnaller e Nermin Karic. Era già il quarto gol della stagione invernale. Dopo di che, le luci sono state di proprietà solo di Daniel Casiraghi, che è apparso in grande stile al 22 ‘, ha fatto una punizione dai 20 metri sul Cruzik – 2-0! Il regista dell’FCS, che ha lavorato al fianco di Voltan dietro Sturmspitze Fischnaller, ha segnato nella quinta partita consecutiva e ha sostenuto in modo impressionante la sua posizione di capocannoniere indiscusso della squadra (11 risultati).

Casiraghi sculacciata, sculacciata e sculacciata …

Dopo la vittoria per 2-0, l’FC Südtirol non ne aveva abbastanza e ha continuato a premere nell’altra metà. Dopo che Fechnaller è stato abbattuto, Voltan ha centrato il gol, e subito dopo quest’ultimo ha colpito la pelle dal limite dell’area di rigore appena sopra la traversa. Modena era davvero pericolosa poco prima dell’intervallo quando il portiere dell’FCS Giacomo Polotsi si è fatto alto e guidato da Guido Dafoe con un ottimo lavoro intorno al palo.

Centrocampista FCS: Fabian Tait.

Dovrebbe essere la migliore occasione per Modena in partita. Sebbene l’FC Südtirol abbia rallentato notevolmente nel secondo tempo e abbia avuto un’altra possibilità solo guidando Marco Curto, Vecchi-Elf è riuscito a mantenere il quarto posto fuori dalla porta della sua squadra. I fallimenti per infortuni di Fink, Morelli, Marchi e Udugo non li hanno mai fatti sentire. Il giocatore di Serie A Simone Fergasola, che rappresentava Michele Minniani, che era in cattive condizioni di salute nel covo di Modena, non ha trovato una ricetta contro l’FC Sudetrol, che ha giocato in grande stile quella sera. Sembra che sia ben preparato per la prossima grande partita di domenica allo Stadio Renato Curie di Perugia.

FC Südtirol – Modena 2: 0

FCS: Boluzzi, Kawakibi, Malomo, Corto, Fabri; Tait, Gato (74. Greco), Karic; Casiraghi (90. Davey), Voltan (74. Rover); Fischnaller (66. Magnaghi)
Allenatore: vecchio

Modena: Jagno. Zaro (46. Moroni, 65. Prezioso), Ingegneri, Birgevi; Bearzotti, Davì (46. Pierini), Gerli, Castiglia (ab 65. Corradi), Mignanelli; Tulsi (65 anni. Lobby), gli spagnoli
Allenatore: Vergasola

strappare: 1: 0 David Foltan (11.), 2: 0 Daniel Casiraghi (22.)

Altri risultati:

Fano – Arezzo 0: 1
Cesena – Matelica 2: 2
Gubbio – Perugia 3: 2
Emolies – Legnago 0: 0
Padova-Viralbsal 4: 0
Carpi – Faccia Pesaro (ore 20.30)
Mantova-Virtus Verona (20.30)
Sampenditis – Ravenna Ritardato

programma:

SP G U Quinto Televisione S
1. Padova 31 19 7 5 60:22 64
2. FC Alto Adige 31 17 11 3 54:21 62
3. Perugia 30 16 9 5 52:28 57
4. Modena 31 16 6 9 37:23 54
5. Tristina 31 12 12 7 40:33 48
6. Feralpisalò 30 13 7 10 41:40 46
7. Matelica 31 13 7 11 49:52 46
8. Sambenedettese 30 12 9 9 40:38 45
9. Cesena 28 12 8 8 41:31 44
10. Mantova 31 11 10 10 44:44 43
11. Gubbio 30 10 11 9 34:35 41
12. Virtus Verona 31 9 14 8 34:32 41
13. Fermana 30 8 12 10 25:29 36
14. Carpi 31 8 10 13 33:49 34
15. Vis Pissarro 31 9 6 16 33:45 33
16. Imolese 31 7 7 17 30:47 28
17. Lignago 31 5 12 14 23:38 27
18. Fano 31 4 15 ° 12 26:38 27
19. Arezzo 31 4 11 16 29:55 23
20. Ravenna 29 4 8 17 25:50 20

Autore: Alexander Fuba

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio