Il nuovo motoscafo greco P355 è dotato di due potenti mitragliatrici

Il nuovo motoscafo greco P355 è dotato di due potenti mitragliatrici

La guardia costiera greca sta facendo progressi costanti nel suo nuovo programma di equipaggiamento per le navi ad alta velocità.

Quattro motovedette della Guardia Costiera greca saranno equipaggiate con il Candier Novel Vitoria (CNV) P355, una piccola torre e due (2) mitragliatrici da 12,7 mm della nota compagnia israeliana Elbit Systems.

Tre navi di questo tipo sono state ordinate a gennaio 2019 con un’opzione in più, varata a luglio dello stesso anno, il 90% delle quali finanziate dall’Unione Europea.

A metà dicembre 2020 sono stati ottenuti i primi due, LS-900 e LS-910. Queste barche sostituiranno le barche della classe Delos. Le barche generano una velocità di 37-40 nodi.

Il CNVP 355GR, costruito sui cantieri navali italiani, dimostra il nuovo programma intensivo di armi ELAKT per frenare l’afflusso di immigrati clandestini, che minacciano principalmente le nostre isole.

Il nostro paese ha ordinato 4 di queste barche dalla società italiana Candier Novel Vittoria Spa dopo il processo di lotteria internazionale.

Secondo i rapporti, la risposta greca sarebbe sulla Guardia costiera turca, che è stata potenziata verticalmente con l’installazione di un sistema di armamento automatizzato (STAMP), trasformando le diciannove navi esistenti in navi da guerra ad alta velocità capaci di “operazioni navali” automatiche. .

I sistemi sono stati installati su queste barche dalla società di difesa turca Roquetson, che produce il sistema.

Queste sono le mitragliatrici fisse telecomandate Ascelson da 12,7 mm (STAMP). Ci possono essere molti pensieri guidati dalla Guardia Costiera greca per l’equipaggiamento aggiuntivo delle nostre barche.

Come per ciò che fanno i turchi, è consigliabile dotare anche di sistemi anticarro, che installeranno il sistema missilistico anticarro Misrak-U Umdas (sistema di tankure Usun Mensili) nel nuovo velivolo ad alta velocità di classe K. del loro porto.

Nel Mar Egeo abbiamo “guerre” quotidiane in molte forme, quindi dobbiamo prepararci di conseguenza il prima possibile.

Stiamo implementando un aggiornamento per trasformare le nostre forze portuali in un “ramo” della Marina greca, che sarà una soluzione a molti dei problemi che attualmente dobbiamo affrontare nell’Egeo dalle “ondate” di immigrati illegali.

Passando a questa “logica”, la leadership di ELAKT trasformerà parte della sua flotta in una forza da combattimento, che, in circostanze avverse, potrà effettuare anche piccole operazioni di combattimento navale “limitate”.

La Turchia sarà presto in grado di attuare molte delle sue minacce nell’Egeo, motivo per cui dobbiamo essere il più preparati possibile per affrontarle in qualsiasi modo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio