Il Milan firma Mario Mandukic – Il padre di David Alaba nega il passaggio al Real Madrid

Il Milan firma Mario Mandukic – Il padre di David Alaba nega il passaggio al Real Madrid

Fix

Da Mandzukic a Milano

Il Milan ha ingaggiato l’attaccante Mario Mandukic. Il concorrente croato ha annunciato oggi, martedì, che il giocatore croato ha firmato un contratto fino alla fine di questa stagione. Ha aggiunto che il contratto potrebbe essere prorogato. Il 34enne Mandukic conosce la Serie A da cinque stagioni con la Juventus da record. Di recente, l’ex attaccante del Bayern Monaco ha contratto con l’Al Duhail FC in Qatar da gennaio 2020.

Il Milan è attualmente in duello con i rivali cittadini dell’Inter al vertice della classifica. Dopo il 18 ° turno, il Milan è riuscito a portare a tre punti il ​​vantaggio in testa alla classifica. E dietro di loro c’è l’Inter, che l’ultima volta ha battuto la Juventus 2-0.

Rodelic, attaccante del Bayern

Ivana Rodelic torna al Bayern Monaco. La capolista della Bundesliga ha annunciato martedì la firma del calciatore della nazionale croata dal Bayer 04 Leverkusen. Il 28enne attaccante ha giocato per il Bayern Monaco dal 2008 al 2014. Tornerà a Monaco con effetto immediato. “Non mi accada niente di meglio”, ha detto Rodelic, nato ad Allgäu. Messaggio Bayern Monaco.

In questa stagione, Rodeli deve ancora segnare un gol in dieci partite di Bundesliga. La scorsa stagione ha segnato otto gol in 20 partite.

Ozil vuole restare al Fenerbahce fino al 2024

Il passaggio di Mesut Ozil dall’Arsenal alla Turchia al Fenerbahce è già certo. Inizialmente, la durata del contratto non era ancora chiara. Secondo il rapporto Bild, il 32enne si è assicurato un contratto fino al 2024. Domenica Ozil ha viaggiato con la sua famiglia da Londra a Istanbul. In Premier League ha giocato per l’Arsenal per sette anni e mezzo, ma non era in campo da marzo 2020. Nel club di Premier League il contratto di Ozil sarebbe scaduto in estate.

Rumors

Secondo quanto riferito, Alaba si trasferirà al Real Madrid – il padre lo nega

Giornale spagnolo “marchio” Martedì sera è stato riferito che David Alaba aveva firmato un contratto con il Real Madrid. Padre George Alaba ora lo ha negato. “Non c’era ancora una decisione, e David non ha ancora firmato con il Real”, ha detto George Alaba sul sito di Sport 1. Oltre al Real, ci sono altre parti coinvolte.

“Marca” aveva precedentemente riferito che il professionista del Bayern Monaco aveva concordato con il Real Madrid un contratto quadriennale a partire dall’estate. La quota di trasferimento non sarà dovuta in quanto il contratto di Alaba a Monaco scade a fine giugno.

A novembre, il Bayern Monaco ha ritirato la sua offerta di contratto al ministro della Difesa dopo che lui e il suo agente Benny Zahavi hanno consentito il superamento della scadenza del club. Da allora, secondo il CEO Karl-Heinz Rummenigge, c’è stato il silenzio radio. L’Alaba è stata in grado di negoziare con altri club dal 1 ° gennaio.

Il tecnico del Bayern Monaco Hansi Flick si prepara a lasciare l’Alaba. “I requisiti di base sono come lasciare il club, devi calcolarlo”, ha detto Flick. “Se un giocatore con la qualità del club lascia, è chiaro che devi portare un altro giocatore, lui lo porterà”.

Marca ha anche dichiarato che Alaba avrebbe dovuto già terminare la visita medica all’ex club tedesco campione del mondo Tony Kroos. Tuttavia, altre fonti confermano che l’indagine obbligatoria non è stata ancora completata. Secondo quanto riferito, Alaba sventola quasi 11 milioni di euro del suo stipendio annuale al Real Madrid.

Huntelaar è sotto esame medico

Klas Jan Huntelaar deve proteggere lo Schalke con i suoi gol dalla retrocessione dalla Bundesliga. Il 37enne si è laureato ad alta voce lunedì sera Sport 1 E Sky il controllo medico con i Royal Blues, resta in sospeso la conferma ufficiale di un trasferimento mirato dall’Ajax Amsterdam al Gelsenkirchen. L’olandese sarà il loro secondo ritorno questo inverno, dopo Syed Kolasinak.

Huntelaar ha segnato 126 gol in 240 partite ufficiali con lo Schalke 04 tra il 2010 e il 2017. Hunter è stato incoronato capocannoniere nella stagione 2011/12 con 29 gol e ha vinto la Coppa DFB nel 2011 con lo Schalke 04.

È tornato all’Ajax tre anni e mezzo fa. Alla fine, ha interpretato solo il ruolo minore lì, ma è convinto di essere il Joker. Alla fine Huntelaar disse: “Certo che so che posso ancora essere di grande valore”.

Icona: specchio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio