Il Festival della Canzone di Sanremo, che durerà fino a sabato, rende omaggio al compositore cinematografico italiano Ennio Moriconi, scomparso a luglio. In onore del maestro, mercoledì sera suo figlio Andrea ha guidato l’orchestra del festival, che ha presentato alcuni dei brani più famosi di Morecon. Il trombettista Nilo Salza ha suonato la musica di Moricon per il film “Two Glorious Scoundrels” nel 1966.

Il trio tenore “Il Volo” ha presentato alcuni brani che verranno eseguiti in un concerto dal titolo “Il Volo in onore di Ennio Morriconi” previsto per il prossimo giugno. “Morecon ha reso grande la musica italiana nel mondo”, ha detto il presentatore televisivo Amadeus, che gestisce il festival di cinque giorni.

Mercoledì sera, la guest star è stata la cantante Laura Bossini, che domenica ha vinto un Golden Globe per la canzone “Io Sì” ne “La vita davanti a sé” del regista italiano Eduardo Ponti, con Sophia Loren nel film. Ruolo di comando. Inoltre, l’attaccante svedese del Milan Zlatan Ibrahimovic era sul palco.

Il Festival di Sanremo è il concorso per le canzoni più popolari in Italia. Nessun evento musicale affascina gli italiani davanti alla TV come lo Schlager Festival. La competizione ha servito diverse star italiane, tra cui Adriano Celentano, Zucchero ed Eros Ramazzotti, come trampolino di lancio per una carriera internazionale negli ultimi decenni.

Da: apa