Il capo di Amazon annuncia il ritiro – presumibilmente l’ex presidente della BCE Draghi …

Il capo di Amazon annuncia il ritiro – presumibilmente l’ex presidente della BCE Draghi …

Iniziamo la giornata delle notizie direttamente con te e ti forniamo una rapida panoramica degli argomenti più importanti del mattino.

Fatti chiave in sintesi:

Più di 1.400 arresti dopo il governo di Navalny: Due settimane dopo il suo ritorno in Russia, l’attivista russo dell’opposizione è stato condannato a tre anni e mezzo di prigione. Nelle proteste post-verdetto contro l’avversario del Cremlino Alexei Navalny, martedì sera circa 1.400 persone sono state arrestate. Lo ha annunciato l’organizzazione non governativa OWD-Info tramite Twitter. Nella sola Mosca, la polizia ha arrestato 865 manifestanti. Gli Stati Uniti, l’Unione Europea e l’Austria hanno chiesto l’immediata liberazione di Nawalni. Altro su questo [premium]

Editoriale sull’argomento: “Vladimir Putin comprende solo il difficile linguaggio della politica di potere”, dice. Thomas Verig. [premium]

Jeff Bezos si ritira da presidente di Amazon: Il capo di Amazon Jeff Bezos andrà in pensione come capo del gigante di Internet nel terzo trimestre. Il top manager 57enne ha fondato Amazon nel 1994 e ha trasformato l’azienda da una società di libri online in una società multimiliardaria. Andy Gacy, il capo di Thriving Cloud Business, gli succederà come CEO. Bezos andrà in pensione da presidente del consiglio. Altro su questo

Draghi, il nuovo primo ministro italiano: Nella lotta per trovare una via d’uscita dalla crisi di governo a Roma, il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ripone tutte le sue speranze su Mario Draghi. Dopo che martedì sono fallite le trattative per formare un nuovo governo sul presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Mattarella ha chiamato l’ex presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, per parlare di un possibile governo. L’incontro si svolge oggi. Altro su questo

Servizi pubblici nuovamente possibili: Sarà possibile tenere nuovamente i servizi pubblici a partire da domenica prossima. Il ministro della Cultura Raab e rappresentanti delle comunità religiose hanno concordato martedì sera. Tuttavia, anche in questo caso si applicano misure di protezione maggiori: deve essere mantenuta una distanza di almeno due metri e devono essere indossate maschere FFP2, secondo l’accordo. Altro su questo

Bagliore mattutino: “Anche un anno dopo lo scoppio, né il governo austriaco né l’Unione europea possono fornire ai cittadini dati affidabili. La recente farsa sui requisiti per la maschera FFP2 illustra i problemi politici che seguono. Oliver Grimm.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio