Bolzano – Dall’inizio della pandemia di Coronavirus, “Biblio24”, la biblioteca online dell’Alto Adige, ha registrato molti più prestiti rispetto all’anno precedente. Nel 2020 sono stati presi in prestito un totale di 205.814 media digitali, 70.000 in più rispetto al 2019. Inoltre, molti lettori hanno riscoperto la biblioteca elettronica: il numero di utenti è aumentato di 3.500 rispetto all’anno precedente, con un incremento del 116%.

La biblioteca online Biblio24 è un servizio fornito dalle Biblioteche dell’Alto Adige. È supervisionato dalla Biblioteca e dall’Ufficio di lettura dell’Assessorato alla cultura tedesca insieme alla Biblioteca di Stato “Teßmann” e con il sostegno della Fondazione Südtiroler Sparkasse.

I lettori hanno accesso gratuito a più di 19.000 punti vendita di media elettronici 24 ore su 24, sette giorni su sette. Per essere in grado di utilizzare queste cose, tutto ciò che devi fare è registrarti in una biblioteca pubblica. Quindi, l’utente ha accesso ai media elettronici e può scegliere tra un’ampia gamma di quotidiani, riviste settimanali, e-book (romanzi per adulti e saggistica, nonché letteratura per bambini e giovani) e audiolibri.

Anche la mediateca elettronica italiana “Biblioweb” è stata utilizzata in modo significativo nell’ultimo anno. Il numero di visite nel 2020 ha raggiunto 237.251, con un aumento del 61% rispetto al 2019. Il prestito di e-book è aumentato del 116% a 27.639.

Le informazioni sono disponibili sul sito web dello Stato sulle biblioteche e la lettura su Biblio24 (http://www.provinz.bz.it/ kunst -kultur / bibliotheken-read / kataloge / biblio24.asp) o direttamente su www.biblio24.it.

Informazioni sulla Biblioteca Biblioweb Online Italiana:
https: // biblioweb. medialibrary.it/home/index. aspx

Da: mk