House of Money: questo popolare articolo manca dalla stagione 4 di Netflix? – Serie di notizie

House of Money: questo popolare articolo manca dalla stagione 4 di Netflix?  – Serie di notizie

La stagione 4 (o parte 4) della serie spagnola “House of Money” su Netflix è finalmente arrivata – e con essa molti elementi familiari che i fan hanno imparato ad amare. Ma una cosa sembra mancare: la famosa canzone cult “Bella Ciao”.

Tamara Aranz / Netflix

L’attesa è finalmente finita. Dopo quasi nove mesi di tensione, la quarta stagione della fortunata serie spagnola “House of Money” è finalmente disponibile su Netflix dal 3 aprile 2020. Pochi di loro avrebbero dovuto guardare gli otto nuovi episodi, ma in the midst Il gioco del gatto e del topo che non batte mai tra la banda del Professore (Alvaro Morty) e la polizia, potrebbero essersi persi qualcosa che altrimenti faceva parte della serie come i furti contorti.

A differenza delle prime tre stagioni di “House of Money”, questa volta nessuno dei personaggi ha cantato la canzone “Bella Ciao” che è diventata una canzone cult. Tuttavia, i loro creatori non hanno completamente rinunciato a questo …

Chi canta “Bella Chow” nella quarta puntata di “The House of Money”?

La canzone italiana “Bella Ciao” è stata scritta all’inizio del XX secolo come canzone di protesta contro le dure condizioni di lavoro per la raccolta del riso nel nord Italia dell’epoca. Poi divenne più popolare in forma modificata come inno della resistenza antifascista italiana durante la seconda guerra mondiale.

Come simbolo di ribellione e libertà, ha finalmente trovato la sua strada verso la “casa del denaro” e ha così ottenuto un enorme aumento di consapevolezza. Abbiamo appreso da un rapinatore di banche di Tokyo (Ursula Corbero) che il nonno del professore ha combattuto nelle file della resistenza italiana e gli ha insegnato la canzone. Il professore, a sua volta, lo trasporta alla sua banda di ladri e presenta molti personaggi nel corso della serie.

Per molti fan, “Bella Ciao” non è solo un tono accattivante e testardo, ma è anche parte integrante della serie. Nella quarta stagione dobbiamo aspettare fino alla fine per goderci la canzone. Solo nei titoli di coda dell’ottavo e ultimo episodio compare un’accurata cover della fortunata voce, che canta solo l’attrice Alicia Najwa Al-Nimri. L’attrice e cantante ha rilasciato la versione per la prima volta a luglio 2019:

A parte il fatto che è una cosa diversa in sé e per sé ascoltare la canzone “solo” in questo modo e non dalle bocche dei personaggi stessi all’interno della trama reale, c’è anche un alto rischio che molti spettatori perderanno questo punto – o perché sei uno di quelli che fanno clic per uscire una volta che i crediti iniziano o perché Netflix Autoplay (se è ancora attivo) passa automaticamente al titolo successivo dopo pochi secondi.

“Hello Bella” – di nuovo in Staffel 5?

Anche se l’uscita di “Bella Ciao” suona alla grande durante gli spettacoli di fine stagione, alcuni fan potrebbero essere ansiosi di far tradurre di nuovo la canzone dal professore o da un membro della sua squadra durante un episodio.

E forse lo sentirai ancora. La quinta stagione di “House of Money” non è stata annunciata ufficialmente da Netflix, ma il regista Jess Colmenar lo ha annunciato pochi mesi fa – il che non è una grande sorpresa visto il continuo successo della serie. E con più episodi, ci sono ovviamente altre possibilità per accogliere la popolare “Bella Ciao” in un modo o nell’altro.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio