Hemmer e Meisner raccontano la leader sindacale Paula Thede

Hemmer e Meisner raccontano la leader sindacale Paula Thede

Lapide commemorativa di Paula Thiede | Il luogo di sepoltura del primo Sindacato si trova nel cimitero centrale di Friedrichsfelde a Berlino-Lichtenburg.

Ad esempio, nel 1891. Poi 12.000 di loro smisero di lavorare per combattere nove ore al giorno. Alla fine, non c’era motivo: dopo dieci settimane hanno dovuto arrendersi dopo che le autorità hanno confiscato i fondi di soccorso. Ma durante questo sciopero, sono stati raggiunti da Paula Teide. È diventata attiva nella recente Associazione delle donne della stampa ad alta velocità per libri e litografie, che ha fatto una campagna per ridurre l’orario di lavoro e aumentare i salari per le tipografie. E crebbe in fretta: nel 1892 divenne membro del consiglio di amministrazione e nel 1894 divenne presidente dell’associazione.

Da ragazzo della classe operaia a capo sindacale

Ha vissuto la seguente disputa di lavoro nel 1896 come comandante: ancora una volta, gli assistenti di stampa hanno combattuto per nove ore al giorno, cosa che è stata loro concessa dopo circa un mese di pausa. Un grande successo per i lavoratori, che li ha incoraggiati a continuare a fare rete. Due anni dopo, è arrivato il momento: in una conferenza è stata fondata un’associazione nazionale e multinazionale di libri non specializzati e litografi in Germania (VBHi in breve). Paula Teddy è stata eletta all’unanimità come presidente, che ora ha iniziato a costruire l’unione centrale.

Era il culmine di una carriera straordinaria al momento. Solo pochi anni fa viveva senza un soldo e come genitore single che viveva di disidratazione. Ora è il primo presidente al mondo di una federazione organizzata in cui sono organizzati uomini e donne. Raggiunse il suo più grande successo nel 1906: sotto la sua guida fu possibile per la prima volta concludere un contratto collettivo nazionale per i lavoratori non qualificati.

Il capo della gilda si ammalò gravemente nel 1917, ma rimase presidente della gilda fino alla sua morte. Morì poco dopo la fine della prima guerra mondiale nel marzo 1919 a Berlino. Se oggi vuoi fare un breve (molto) memorabile tour lì, puoi farlo sul percorso Paula-Thiede-Ufer di circa cento metri a Sprea. Puoi anche visitare la sua tomba nel famoso “Cimitero socialista”, il cimitero centrale di Friedrichsfeld. Il sito è sopravvissuto all’era nazista, a differenza del sindacato che ha avuto il suo primo presidente: i nazionalsocialisti lo distrussero il 2 maggio 1933.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio