Gli intransigenti negano l’Olocausto: gli iraniani considerano un’alleanza militare contro Israele

Gli intransigenti negano l'Olocausto: gli iraniani considerano un'alleanza militare contro Israele

Gli intransigenti negano l’Olocausto
Gli iraniani stanno valutando un’alleanza militare contro Israele

La “liberazione della Palestina” e la caduta di Israele fanno parte del programma di politica estera della Repubblica dell’Iran da più di 40 anni. Finora, gli intransigenti non sono riusciti a vincere il parlamento, ma ora i parlamentari vogliono discutere di un’alleanza militare anti-israeliana.

Un gruppo nel parlamento iraniano vuole avviare una legge che istituisca un’alleanza militare anti-israeliana. Il deputato Abul-Fadl Abu-Turabi ha dichiarato: “Il progetto di alleanza di difesa e sicurezza per il Fronte di resistenza è stato preparato da 34 deputati su 290 ed è ora in discussione nelle commissioni parlamentari”. Una volta che il disegno di legge sarà approvato dal parlamento, Abu-Turabi afferma che altri gruppi di resistenza potrebbero diventare membri della coalizione. Secondo Tasnim, il deputato ha affermato che se Israele attacca uno dei suoi membri, deve garantire che gli alleati intervengano immediatamente, militarmente, logisticamente, politicamente ed economicamente.

In Iran, il termine “fronte di resistenza” si riferisce a gruppi che non riconoscono il diritto di Israele di esistere, chiedono una lotta armata contro lo Stato ebraico e chiedono il ritorno dei palestinesi nelle loro terre “sioniste occupate”. I “gruppi di resistenza” includono le milizie sciite di Hezbollah nel Libano meridionale, alcuni gruppi palestinesi e il governo siriano.

L’aviazione israeliana attacca regolarmente le installazioni iraniane in Siria. Israele è anche in costante conflitto con Hezbollah e le organizzazioni palestinesi nella Striscia di Gaza. Il ministero degli Esteri iraniano deve ancora commentare la prevista alleanza in parlamento. Gli osservatori ritengono che sia dubbio che gruppi diversi dall’infedele Hezbollah vogliano unirsi a questa alleanza.

La fine dell’arcinemico di Israele e la “liberazione della Palestina” fa parte della dottrina di politica estera della Repubblica islamica dell’Iran da più di 40 anni. I militanti in particolare, che attualmente detengono la maggioranza in Parlamento, aderiscono a questa dottrina e negano anche l’Olocausto. Tuttavia, i militanti alla fine non sono in grado di attuare molte delle loro considerazioni e piani politicamente motivati.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio