Furia in Spagna: le principesse si vaccinano presto

Furia in Spagna: le principesse si vaccinano presto

Rabbia in Spagna
Le principesse vengono vaccinate presto

Due sorelle del re spagnolo hanno acceso discussioni in patria perché erano state vaccinate all’estero. Hanno visitato il padre, Juan Carlos, in esilio ad Abu Dhabi e hanno accettato un’offerta lì. Ora stanno difendendo la loro decisione.

Le due sorelle del re spagnolo Filippo VI. Sono stati vaccinati prematuramente contro il Coronavirus nell’emirato del Golfo di Abu Dhabi, causando così nuovi danni all’immagine della famiglia reale già distrutta. Il comportamento di Infanta Elena e Christina è stato pesantemente criticato dai media e anche da molti ministri della coalizione di governo di sinistra, perché nessuno dei due ha avuto un ruolo in Spagna.

Il partner della coalizione di sinistra del primo ministro Pedro Sanchez ha fortemente criticato la guida delle suore. Il ministro per l’uguaglianza di genere Irene Monteiro, il cui partito di Podemos a cui appartiene Podemos sostiene apertamente l’abolizione della monarchia, ha affermato che la sua mossa ha l’effetto di “trattamento preferenziale” e continua a “screditare la monarchia”.

Anche il ministro dell’Economia Nadia Calvino, considerato un po ‘conservatore, ha sottolineato che “le persone di riferimento pubblico” come i membri della famiglia reale in particolare devono “rispettare i protocolli” nella pandemia. Il ministro del lavoro Yolanda Diaz ha descritto il comportamento dei bambini come “disgustoso” e ha osservato che molti membri del personale medico in Spagna non sono ancora stati vaccinati “e lavorano ancora per noi tutti i giorni”.

Le sorelle si arrangiano da sole

Il quotidiano digitale “El Confidencial” ha rivelato che le donne erano state vaccinate a febbraio quando il padre, il re Juan Carlos, 83 anni, le ha visitate. L’ex capo di stato, assediato in Spagna per accuse di corruzione e indagini giudiziarie, ha lasciato il suo paese d’origine sette mesi fa e da allora vive in esilio nell’emirato del deserto.

Nel frattempo, Elena ha confermato la notizia in una lettera a vari media. In esso giustifica il suo comportamento. Lei e sua sorella “hanno accettato” l ‘”offerta” di vaccinazioni ad Abu Dhabi per “ottenere un passaporto sanitario” che avrebbe permesso loro di visitare regolarmente Juan Carlos.

La famiglia reale non ha voluto commentare la richiesta. Il quotidiano El Mundo ha citato un portavoce di Casa Real che ha detto che Felipe “non era responsabile” del comportamento delle sue sorelle. Il re, sua moglie Letizia e le loro due figlie, la principessa Leonor e Sophia, devono ancora essere vaccinate. Secondo i media, vogliono aspettare che la loro fascia d’età si trasformi.

Secondo quanto riportato dai media spagnoli, l’ex capo dell’intelligence, Felix Sanz Roldan, è stato vaccinato durante una visita a Juan Carlos ad Abu Dhabi. A gennaio, il capo del personale spagnolo si è dimesso dopo aver riferito di essere stato vaccinato nelle prime fasi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio