Dopo l’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti: il primo membro del ragazzo orgoglioso accusato – Politica all’estero

Dopo l'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti: il primo membro del ragazzo orgoglioso accusato - Politica all'estero

Ora i primi membri della milizia di estrema destra americana “Proud Boyz” (tedesco: “Stolze Jungs”) sono in colletto bianco.

Un tribunale federale di Washington ha incriminato due membri del gruppo militante per l’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti. Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha annunciato venerdì sera che Dominic Pezzola (43) e William Pepe (31) sono accusati di cospirazione e ingresso illegale in edifici appositamente protetti.

Gli imputati sono stati arrestati dallo Stato di New York il 12 e 15 gennaio dopo che erano state avanzate accuse penali simili. Secondo testimoni oculari, Bibi, un dipendente del Dipartimento dei trasporti di New York City, ha partecipato alla manifestazione del 6 gennaio mentre l’ex presidente Donald Trump, 74 anni, ha parlato prima della rivolta al Campidoglio. È stato riconosciuto dopo che una sua foto è apparsa in Campidoglio.


Dominic Pezzola è uno dei “ragazzi orgogliosi” che deve rispondere all’assalto del Campidoglio degli Stati UnitiFoto: AP

Pezula è un ex marine (unità d’élite della US Navy). Secondo un affidavit, si è vantato di aver rotto la finestra del Campidoglio con un segnale della polizia. E: E aveva dichiarato di voler uccidere la portavoce della casa, Nancy Pelosi (80), e il vicepresidente Mike Pence (61).

I sostenitori del presidente degli Stati Uniti Donald Trump hanno preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio. Trump è accusato di aver precedentemente incitato una folla a una manifestazione. Così i Democratici americani hanno iniziato una seconda misura di impeachment contro l’ex truffatore e droga.

Un tribunale aveva ordinato al leader dei “ragazzi orgogliosi” Henry “Enrique” Tario (37 anni) di lasciare Washington prima della marcia. La polizia lo ha arrestato dopo essere arrivato nella capitale degli Stati Uniti per un mandato di cattura per aver danneggiato proprietà in una precedente manifestazione contro di lui da parte dei sostenitori di Trump. Dovrebbe rimanere fuori Washington fino alla sua prossima udienza l’8 giugno.

Il Washington Post ha riferito mercoledì, citando documenti del tribunale, che Tario ha collaborato con la polizia e ha agito come una spia segreta dopo essere stato accusato di frode nel 2012. Secondo l’attore all’epoca, le informazioni dei cubanoamericani hanno contribuito al processo di 13 altri sospettati e assistiti nello studio Indagini sull’ambiente della droga..

Notizie che potrebbero non essere apprezzate dai “ragazzi orgogliosi”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio