“Django” (Finalmente) una serie

“Django” (Finalmente) una serie

Uno dei personaggi più famosi di Spaghetti Western viene reinterpretato in una serie in dieci parti: Matthias Schoenarts segue orme molto grandi come “Django!”

L'attore belga Matthias Schoenartz è il protagonista della nuova serie.  Credito immagine: Getty Images

L’attore belga Matthias Schoenartz è il protagonista della nuova serie. Credito immagine: Getty Images

Certamente non un vecchio cappello: con il suo film “Django”, il regista Sergio Corbucci creò gli spaghetti western nel 1966 e creò un’opera che ebbe un impatto duraturo su molti registi. Il ruolo della brutalità e dell’umorismo nero non solo assicurava che “Django” fosse chiaramente distinto dagli altri film, in particolare dai film occidentali americani, ma anche il ruolo degli eroi era completamente nuovo a quel tempo. Così la storia di Silent Django, che ha spostato il suo fucile automatico in una bara, è diventata un thriller e l’attore italiano Franco Nero è diventato famoso in tutto il mondo dall’oggi al domani.

Comeback mit “mosaic”: Cosa sta facendo Sharon Stone adesso?

Ad oggi, ci sono innumerevoli tradizioni “Django”, che, tuttavia, sono raramente apprezzate dai fan dell’originale. Uno dei motivi è che spesso non c’era alcun riferimento al “vero Django” – tuttavia, il nome nel titolo era una garanzia, specialmente in Italia e Germania, per attirare i fan degli spaghetti occidentali nei cinema.

Franco Nero (davanti) come Django nel film Western di Sergio Corbucci (Immagine: ddp)

Franco Nero (davanti) nel ruolo di Django nel film Western di Sergio Corbucci. (Immagine: ddp)

“Django Unchained” è l’interpretazione più famosa e di successo

Nel 2012, Quentin Tarantino ha creato una reinterpretazione degna del suo film “Django Unchained”, per il quale ha vinto un Oscar per la migliore sceneggiatura. Il ruolo di Jango Freeman ha interpretato Jimmy Fox, che non è in alcun modo inferiore all’eroe originale in termini di brutalità e mancanza di parole.

Jimmy Foxx nel ruolo di Django nella reinterpretazione del classicismo di Quentin Tarantino.  (Immagine: ddp)

Jimmy Foxx nel ruolo di Django nella reinterpretazione del classicismo di Quentin Tarantino. (Immagine: ddp)

Nel suo lavoro di successo, Tarantino fa spesso riferimento all’origine originale di Corbucci: la scena di apertura con la leggendaria vista posteriore dell’eroe rende omaggio a “Django” proprio come Franco Nero appare nel ruolo dell’ospite.

“Django” diventa un personaggio seriale – con Matthias Schoenartz nel ruolo principale

Nel maggio 2021, le riprese per Sky originale– La serie “Django” che racconta liberamente la storia dopo gli spaghetti western sognanti Corbucci in dieci episodi. Vediamo nel ruolo principale: l’attore belga Matthias Schoenartz, diventato noto al pubblico internazionale principalmente attraverso il film drammatico francese Taste of Rust and Bones. Nel 2012, ha recitato nelle opere di Jacques Audiard insieme alla vincitrice dell’Oscar francese Marion Cotillard. Nel 2013, la performance di Schwinnart gli è valsa un premio Cesar come “Miglior giovane attore”.

Rivalutazione della mascolinità nel genere western

I primi episodi della serie “Django” sono diretti dalla regista italiana Francesca Comincini, che ha diretto, tra l’altro, la fortunata serie “Jomura”. È sicura che “Django” stupirà e affascinerà gli spettatori di tutto il mondo e già rivelerà come la reinterpretazione di successo degli spaghetti occidentali sarà enormemente diversa: “Sono stata molto attratta da questo progetto perché mostra personaggi femminili molto forti e fornisce un’entusiasmante rivalutazione di pensiero maschile nel genere occidentale. È una storia globale con una narrazione che onora la diversità e le minoranze “.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio