Chiunque abbia attraversato il mare – 11 freund

Chiunque abbia attraversato il mare – 11 freund

Né Chesa, né Ferrati, né Zaniolo, né Insignia. No. Niccolò Barrilla è attualmente il miglior giocatore italiano, come ha scritto recentemente la Gazzetta dello Sport dopo il derby italiano. Nella partita contro la Juventus Torino, il centrocampista dell’Inter ha preparato il primo gol per Arturo Vidal e ha segnato lui stesso il secondo gol. I nerazzurri, rinati sotto Antonio Conte, hanno vinto l’eterno duello contro la Juventus per 2-0 – e Nicolo Barrilla non è stato solo il giocatore del gioco, ma uomo dell’ora. Lomo del Momo.

Un numero crescente di voci in Italia sta facendo di Niccolò Barrilla la nuova stella fissa del calcio italiano. Prima della fine dell’anno, l’ex giocatore dell’Inter e calciatore mondiale Lothar Matthews ha testimoniato in un’intervista a France Football di aver visto delle somiglianze tra lui e Barrilla. Non solo è un giocatore forte, ma fa anche molto. “Ha un grande potenziale – ha detto Matthews -. Ha capito perfettamente i compiti di un centrocampista moderno”.

Da Riva a Riva

Nicolò Barella è sempre stata una promessa. Nato e cresciuto nel capoluogo sardo, è entrato a far parte del Cagliari Barellino ”, come veniva chiamato il piccolo Niccol, Scuola Calcio Gigi Riva. Football Academy a Cagliari dopo Luigi Gigi Riva, che ha lavorato nel Cagliari Calcio negli anni ’60 e ’70. La leggenda del club non è solo il marcatore record per il club della capitale, la Sardegna, ma anche per la squadra nazionale italiana fino ad oggi. Un’icona del calcio italiano.

In un’intervista a DAZN, Barilla ricorda un incontro con Riva: Avevo 17 anni. Tutti gli corsero dietro. È venuto da me e ha detto che mi conosce e sa che sto bene. Poi non ricordo niente perché ero tanto confuso … Gigi Riva … che sensazione! “Non dovrebbero essere le ultime parole di elogio per Riva.

Grohr e Jarir accanto al campo

All’età di 18 anni, Niccolò Barrilla lasciò l’isola e si unì al Como Calcio per un prestito di sei mesi, dove divenne subito un regolare. Rientrato nell’isola, si afferma rapidamente nella squadra del Cagliari. Giocare passaggi sicuri, un chiaro senso dello spazio e una rapida inversione di tendenza lo hanno contraddistinto dai suoi primi anni. Ma si è fatto un nome soprattutto con i suoi feroci duelli. Gli isolani sono stati spesso criticati per la loro aggressività, a volte espressa nei movimenti giovanili. In 112 partite con il Cagliari Calcio, ha ricevuto 33 cartellini gialli e quattro cartellini giallo-rossi. Tuttavia, Barrilla è solo aggressivo in campo. A parte questo, è un professionista completo per gli standard odierni: bravo e fluente nei cliché vuoti.

Un terrier di campo, Barrilla ha acquistato uno Staffordshire terrier come animale domestico quando era maggiorenne. Ha chiamato questo dopo il suo grande modello di ruolo: LeBron. È piuttosto insolito per un giocatore di basket avere un modello di ruolo. Il sardo lo giustifica all’Inter nei soliti termini, che hanno la loro essenza nella voglia di vincere. Non ultima la qualità che ha elogiato ovunque: La sua vera forza è la mentalità. Nella sua testa c’è solo la vittoria “, ha citato la Gazzetta dello Sport Tommaso Giulini, presidente del Cagliari Calcio.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio