Bielorussia: il tribunale ha condannato due giornalisti al carcere

Bielorussia: il tribunale ha condannato due giornalisti al carcere

Due giornalisti in Bielorussia Sono stati condannati a due anni di prigione per aver filmato le proteste dello scorso anno. I giornalisti Katerina Andriiwa e Darja Tschulzova lavorano per il canale televisivo polacco Belsat TV per i telespettatori in Bielorussia.

Pilsat TV ha detto di essere stato condannato per aver condotto “azioni collettive che violano gravemente l’ordine pubblico”. I due giornalisti sono stati arrestati il ​​15 novembre durante le riprese delle proteste a Minsk.

Le ultime settimane hanno assistito a raid contro attivisti per i diritti umani e giornalisti. Il presidente dell’Unione bielorussa dei giornalisti, Andrei Pastonez, sarebbe stato temporaneamente arrestato ma successivamente rilasciato. L’organizzazione ha ripetutamente criticato le azioni delle autorità contro i rappresentanti dei media.

Lo scorso fine settimana, la magistratura bielorussa ha anche presentato un atto d’accusa contro la membro dell’opposizione Maria Kolesnikova. Il 38enne deve essere ritenuto responsabile di un presunto complotto per prendere illegalmente il potere e costituire e guidare un’associazione estremista. Rischia fino a dodici anni di prigione.

Recentemente, solo piccole proteste nelle zone residenziali

Presidente Alexander Lukashenko Lo scorso autunno è stato dichiarato vincitore delle elezioni presidenziali. Poi decine di migliaia di persone hanno protestato regolarmente. Un totale di 30.000 persone sono state arrestate, centinaia sono rimaste ferite e molte altre sono state uccise. La leadership autoritaria ha ripetutamente affermato che le manifestazioni sono state finanziate dall’estero dopo le elezioni presidenziali di agosto, che si ritiene siano state truccate.

Ultimamente ci sono state solo proteste minori nelle zone residenziali. L’opposizione e i paesi occidentali non riconoscono il leader eletto Alexander Lukashenko come presidente. Il 66enne governa l’ex repubblica sovietica dal 1994.

Icona: specchio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio