Bayern Monaco: Franck Ribery in Italia

Bayern Monaco: Franck Ribery in Italia

Molti volti noti della Bundesliga giocano ora inosservati dai media tedeschi all’estero. Oggi sotto i riflettori su sport.de: Franck Ribery, due anni dopo aver lasciato il Bayern Monaco a Kreuzweur, è un ex professionista dell’FC Schalke 04 per essere un giocatore di capra ed ex stella della Bundesliga che ha raggiunto una grande fama in una sola partita.

Alla fine, non è mancato molto. Mezzo passo forse, tre decimi di secondo o anche meno. Ma quella sfumatura è stata sufficiente a rovinare l’intera giornata di Franck Ribery lo scorso fine settimana. Il battito di ciglia dell’ex stella del Bayern Monaco è stato tra un duello vinto e un rosso lucido, e il francese, avete indovinato, alla fine si è trovato sbagliato sulla scala Richter.

quello che è successo? Dopo una mancata accettazione del pallone, Ribery è entrato in duello con David Zappacosta nel match tra Fiorentina e Genoa. Con una gamba tesa, il 38enne si è arrampicato sulla caviglia del suo avversario. L’arbitro Fabio Maresca ha ritirato in pochi secondi il cartellino rosso. Non c’era alcun sostituto per la separazione delle cultivar, come confermato dalla reazione di Ribery.

“Ribery sta tradendo la viola!”

Suonerie concilianti suggerite su Instagram dopo la partita: “Mi dispiace di averti deluso”. Ribery gli ha assicurato di aver visto il suo errore e di essersi già scusato.

I media italiani non lo hanno giudicato così dolcemente. “Tuttosport” titolava: “Ribery tradisce la viola!” L’imbarco è stato “tanto brutto quanto non necessario”. Riguardo ai cartellini rossi, Republica ha chiesto direttamente sul futuro del guerriero fiorentino alla voce: “Che ne sarà di Ribery?”

Non è più facile rispondere a questa particolare domanda dopo le ultime settimane. La prima stagione del giocatore francese con Violet è stata ancora una vera storia di successo, ma quest’anno l’ex giocatore di Monaco non è all’altezza delle aspettative. Non è stato del tutto un caso che recentemente si siano accumulate voci di cambiamento intorno alla sua persona.

VfB Stuttgart, Eintracht Frankfurt, AC Monza e persino SC Freiburg sono menzionati in questo contesto. Ma finora, la questione del trasferimento non è diventata davvero palpabile. Più abbandoni e questo potrebbe cambiare rapidamente. Il futuro atletico di Ribery, apparentemente poco chiaro dall’ultima stagione, potrebbe presto essere altrove.

L’ex attaccante dell’FC Schalke 04 diventa una capra

Abbastanza sicuro, la seconda divisione inglese del Norwich City non ha idea di una rottura prematura da Teemu Poke. Il finlandese, che ha tentato la fortuna all’FC Schalke 04 tra il 2011 e il 2013, è andato “a fuoco” in queste settimane ed è il motivo principale per cui le Isole Canarie sono presto tornate nella massima serie.

14 gol nelle ultime 12 partite consolidano l’eroica posizione di Bucky a Norwich. L’attaccante ha segnato 25 gol in 36 partite in questa stagione. In riconoscimento di ciò, è stato nuovamente premiato come “Miglior giocatore del mese” nel torneo. Quindi il suo club gli ha conferito lo status di capra senza ulteriori indugi.

Pukki ha portato a casa il premio per la sua prestazione cerimoniale contro l’Huddersfield lo scorso fine settimana. Ha segnato tre volte nella vittoria record per 7-0 e ha ripetuto un altro colpo. “Sono davvero felice – ha detto Bucky umilmente dopo la sua tripletta -. È stata una grande prestazione per tutta la squadra, ci siamo divertiti molto questa sera”.

L’ex professionista BVB è stato eliminato dal campo

Felipe Santana, l’ex professionista del BVB, è ancora lontano dall’essere il “Giocatore del mese”. Il brasiliano, che rimane indimenticabile a Dortmund per la sua eroica impresa nelle partite di Champions League contro il Malaga (parola chiave: “I felipe out”), è sotto contratto con la Chapecoense dalla scorsa stagione.

Con il club, il cui destino ha scosso il mondo del calcio nel 2016, Santana è passata dalla seconda alla prima divisione. Allora come oggi, il 35enne è il miglior giocatore indiscusso della squadra.

Tuttavia, Santana non sarà in grado di aiutare la sua squadra con i prossimi giocatori. Nella vittoria per 3-0 su Joinville, il difensore ha visto il cartellino rosso poco prima della fine dopo una lotta – il primo della sua carriera professionale di 15 anni, che ha continuato dopo aver lasciato il Dortmund a Schalke, Olympiacos, Kuban Krasnodar e Atletico Minero . È stato nominato da “Eternos Campeões” (tedesco: Eternal Heroes).

Christian Schenzel

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

CALCIO.VIDEO È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Calcio